Manchester United, Beckham, Scholes, Giggs e i Neville vogliono rilevare il club

Manchester United, Beckham, Scholes, Giggs e i Neville vogliono rilevare il club

Vent’anni dopo, come il seguito dei Tre Moschettieri. Solo che qui gli eroi buoni non sarebbero quattro ma sei: Paul Scholes, i fratelli Gary e Phil Neville, Nicky Butt, sua maestà Ryan Giggs e il principino David Beckham. Missione, salvare il Manchester United, settimo in classifica e sbeffeggiato da quelli…

di redazionecittaceleste

Vent’anni dopo, come il seguito dei Tre Moschettieri. Solo che qui gli eroi buoni non sarebbero quattro ma sei: Paul Scholes, i fratelli Gary e Phil Neville, Nicky Butt, sua maestà Ryan Giggs e il principino David Beckham. Missione, salvare il Manchester United, settimo in classifica e sbeffeggiato da quelli che un tempo erano i parenti poveri, il City, che martedì ha vinto il derby, 3-0 in trasferta e si è portato a +15. Mourinho, uno che avrebbe fatto carte false per prendere il posto di Sir Alex Ferguson, è primo a +18 con il suo Chelsea, i tifosi hanno reagito affittando un aereo che volerà sopra Old Trafford con la scritta “Moyes vattene”, e hanno pure dovuto fare una colletta: i sei di cui sopra la colletta l’hanno fatta in Qatar, e ora avrebbero i soldi per comprarsi il club, e riportarlo agli antichi splendori. Quelli vissuti da loro, la “class of ’92”, anno in cui sbarcarono a pieno titolo in prima squadra, vincendo tutto quello che c’era da vincere. Hanno smesso tutti, tranne l’eterno Giggs, classe 1973, ora si sono ritrovati e vogliono ricominciare.

 

 

CRISI TOTALE – La formazione dello United teoricamente sarebbe la stessa dello scorso anno, ma in campo ci sono le macerie: l’eredità di Ferguson rischiava di schiantare qualunque successore, ma in molti cominciano a mugugnare anche contro il santone, accusandolo di aver scelto un nome di secondo piano, invece di uno affermato, forse per continuare a comandare senza ingerenze da dirigente. I tifosi non hanno mai amato la famiglia Glazer, sin da quando nel 2005 acquistarono il club per 800 milioni di sterline: americani, Malcom e i figli Avram e Joel sono accusati di non aver alcun interesse per il calcio, ma di utilizzare il club solamente per fare affari. Ci riuscirebbero anche in questo caso: anche se la squadra è a picco, il valore delle azioni in borsa continua a salire, arrivando a 1 miliardo e 600 milioni di sterline. E secondo il Sun, che ha dato la notizia dell’interessamento dei magnifici sei, il club è da tempo in vendita, e la famiglia Glazer non starebbe aspettando che una buona offerta, per recuperare i soldi investiti e qualcosa di mancia.

MANCHESTER VS PARIGI — A fornirglieli potrebbe essere la famiglia reale del Qatar, già proprietaria del Paris Saint Germain, dove ha chiuso la carriera proprio David Beckham. Un bel colpo d’immagine per l’emirato che ospiterà i discussi Mondiali del 2022, ancora non è chiaro in quale periodo dell’anno, e una bella sfida ad Abu Dhabi, che controlla il Manchester City. (Gazzetta.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy