Matri, disgelo Galliani-Fiorentina: si tratta con i viola ma l’Inter chiede un aiuto ai rossoneri

Matri, disgelo Galliani-Fiorentina: si tratta con i viola ma l’Inter chiede un aiuto ai rossoneri

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono… in prestito. Il telefono di Galliani continua a squillare: da quando Alessandro Matri è sul mercato, le richieste piovono dalle parti di via Aldo Rossi. Alla Fiorentina, che sembrava (probabilmente lo è tutt’ora) in vantaggio e che può contare sul gradimento dello stesso giocatore,…

Tutti lo cercano, tutti lo vogliono… in prestito. Il telefono di Galliani continua a squillare: da quando Alessandro Matri è sul mercato, le richieste piovono dalle parti di via Aldo Rossi. Alla Fiorentina, che sembrava (probabilmente lo è tutt’ora) in vantaggio e che può contare sul gradimento dello stesso giocatore, ieri pomeriggio si è aggiunta l’Inter. All’amministratore delegato rossonero – scrive La Gazzetta dello Sport -, tramite un intermediario eccellente, è arrivato il messaggio che il direttore sportivo interista, Piero Ausilio, ha offerto il prestito del centrocampista serbo Zdravko Kuzmanovic, per avere in cambio quello del centravanti. Il dirigente milanista, in virtù anche degli ottimi rapporti tra i due club (l’Inter, lo scorso luglio, non ha esitato a concedere in prestito Silvestre ai cugini, dopo l’infortunio di Bonera), ha chiesto una pausa di riflessione. Il Milan, però, con in testa Massimiliano Allegri, non è convinto di Kuzmanovic e già in primavera il tecnico rossonero aveva dato un parere sfavorevole all’eventuale ingaggio del giocatore in scadenza. Insomma, sembra difficile che la trattativa possa decollare su queste basi, senza dimenticare, inoltre, la trattativa già intavolata con Fiorentina. Ieri mattina – scrive la rosea – Pradè, dopo 5 mesi, il caso Ljajic e le polemiche sulla qualificazione milanista in Champions, ha ripreso i contatti con Galliani, il quale ha aperto le porte al dialogo e dato appuntamento al dirigente viola per un aggiornamento all’inizio della prossima settimana. Il Milan, dunque, ha l’evidente interesse a tenere tutti in ballo, magari sperando di spuntare contropartite tecniche più allettanti (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy