MEDIASET – 3 cessioni in casa Milan

MEDIASET – 3 cessioni in casa Milan

Non c’è solo Mario Balotelli in uscita dal Milan. Il mercato rossonero delle punte potrebbe riguardare anche Giampaolo Pazzini e Alessandro Matri, quest’ultimo dopo il rientro dal prestito alla Fiorentina. Il Milan, infatti, è deciso a riportare a casa Alberto Paloschi prendendo in considerazione offerte importanti per le due punte.…

Non c’è solo Mario Balotelli in uscita dal Milan. Il mercato rossonero delle punte potrebbe riguardare anche Giampaolo Pazzini e Alessandro Matri, quest’ultimo dopo il rientro dal prestito alla Fiorentina. Il Milan, infatti, è deciso a riportare a casa Alberto Paloschi prendendo in considerazione offerte importanti per le due punte. SuPazzini potrebbe esserci il Napoli, mentre Matri al Palermo: il problema di entrambi è l’ingaggio. Tutti questi indizi, fanno una prova. Il mercato estivo delle punte rossonere sarà rovente, più in uscita che in entrata. Se Mario Balotelli è sulla bocca di tutti per il probabile addio dopo il Mondiale, le ultime notizie vedono traballare anche le posizioni di Pazzini e Matri. Il Milan infatti riporterà a casa Alberto Paloschi dopo la buona annata al Chievo Verona su indicazione di Pippo Inzaghi, che vorrebbe anche arrivare al – difficile – colpo Mandzukic.

 

Ecco che dunque almeno una delle altre due prime punte diventerebbe un esubero. Le offerte non mancano. Pazzini piace da tempo al Napoli che potrebbe riprovare a portarlo al San Paolo durante l’estate. Diverso il discorso per Matri che la Fiorentina non riscatterà dopo i sei mesi in viola. Per lui ci sarebbe l’approccio del Palermo, ma l’ingaggio dell’ex juventino è troppo alto per gli standard rosanero. Da monitorare la situazione di El Shaarawy, mentre per Niang le porte di Milanello rimarranno chiuse, come confermato dal nuovo agente del giocatore: “Incontrerò Galliani per cercare una squadra dove far crescere ancora il ragazzo”.

tgcom24.mediaset.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy