MEDJUGORJE MI HA SALVATO LA VITA

MEDJUGORJE MI HA SALVATO LA VITA

Questa è la mia testimonianza che voglio condividere per arricchire molti. Ho 35 anni non ho mai conosciuto mio Padre e mia madre purtroppo è caduta in una forte depressione e per questo mi hanno rinchiuso in un Istituto un orfanotrofio. Dove ho subito di tutto, dagli abusi sessuali, a…

Questa è la mia testimonianza  che voglio condividere  per arricchire molti.

Ho 35 anni non ho mai conosciuto mio Padre e  mia madre purtroppo  è caduta in una forte depressione e per questo mi hanno rinchiuso in un Istituto un orfanotrofio. Dove ho subito di tutto, dagli abusi sessuali, a quelli psicologici , alle continue violenze fisiche a cui ero continuamente sottoposto e le suore che operavano nell’istituto non hanno saputo darmi il supporto affettivo che io mi aspettavo da loro. A 11 anni torno a casa dove c’era una situazione molto pesante, infatti convivevo con 3 persone affette da gravi disabilità sia fisiche che psicologiche e dove dovevo confrontarmi con la  Skizzofrenia stati d’ansia continui etc . Un vita piena di stenti e di mancanze di affetto e di attenzioni, ha peggiorare la situazione a 19 anni mi viene riscontrato un disturbo al tono dell’ umore detto Bipolarismo, arriva pure  la depressione, che si acutizza in modo esasperato e mi porta ad usare frequentemente  Psicofarmaci . A 49 anni muore mia madre a causa di un errore medico per colpa di una cura sbagliata mentre era ricoverata in ospedale, poi di seguito muore la mia grande nonna a cui ero molto affezionato e di seguito pure mio nonno 3 grandi lutti in 5 anni mi sembravano davvero troppi . La rabbia che covavo dentro è esplosa è mi ha portato ad una grave crisi depressiva continui sbalzi d’umore continue sedute con psicologi e psichiatri uno sfinimento. poi per cercare di sfuggire a questa realtà inizio con la Droga ….marjiuana, in seguito il vizio del gioco d’azzardo il mondo della lussuria, ormai il male mi aveva inghiottito ed ero diventato definitivamente cieco. Ho distrutto tutti i rapporti più belli che coltivavo con gli amici, con le  Ragazze non ne parliamo sono riuscito a distruggere tutto. In compenso ho sempre lavorato ma non essendo stato mai consigliato per il meglio anche la mia gestione dei soldi è stata deficitaria, anche se oggi arrivo a dire che i soldi non fanno la felicità.

 

 

 

 

Nonostante tutto sono arrivato ad avere una storia d’amore importante a 33 anni ho convissuto con una ragazza splendida un Angelo in tutti i sensi , il nostro rapporto è durato 3 anni ma poi si è interrotto per colpa mia lei ha cercato in tutti i modi di starmi vicino e di sostenermi ed amarmi ma le ho fatto passare le pene dell’inferno, questo evento mi ha portato a sprofondare sempre di più fin che, Il 29 Giugno 2014 mi sono ritrovato  su un pullman che mi portava a medjugorje non so nemmeno io perchè anche se dopo l’ho capito,piangevo Come un bambino che ripensava a tutto il male che c’era stato nella sua vita disordinata e infelice. Finalmente arrivo a Medugorje è li comincia qualcosa di imprevedibile inizio a piangere ma il mio pianto non era di tristezza ma di gioia ed ho capito che il Signore mi stava liberando da tutto il male che c’era nella mia vita, non passa un mese che ritorno di nuovo a Medjugorje  è l’esperienza è ancora più sconvolgente e infine il 29 Dicembre per la 3 Volta Dopo aver Rischiato di perdere la Vita e di schiantarmi con la macchina per raggiungere il pullman perchè avevo smarrito la carta D’identità, sono Riuscito a partire lo stesso in modo rocambolesco un per Miracolo. Oggi 26 aprile 2015 Sono qui a raccontare la mia storia a tutti soprattutto per quelli che mi hanno dato dell’esaltato del pazzo. ma ora non mi importa più di nulla  da quando ho incontrato Gesù e Maria non ho più paura, mi sento libero da ogni pregiudizio da ogni dipendenza. E  invito ciascuno di voi a testimoniare perché è importante condividere ci permette di aiutare gli altri . Avrei potuto Suicidarmi ma qualcuno me lo ha impedito, mi è stato sempre accanto guidando i miei passi ed io non capivo. Adesso Capisco Benissimo  che Gesù è sempre stato presente nella mia vita anche nei momenti più bui e tristi della mia esistenza  . il 30 giugno ritorno a Medjugorje per la 4 volta, questa volta vado per ringraziare la Mamma celeste per avermi salvato la vita. Spero che la mia testimonianza possa aiutare qualcuno che è in difficoltà, non arrendetevi mai, pregate con il cuore e fatelo  anche per soli  5 minuti al giorno E non Dimenticatevi  di andare a Messa la Domenica  questa è la cosa più importante. Io Vado avanti con l’aiuto della preghiera e con questo Rosario che mi è stato regalato da una persona davvero speciale , la persona più bella che ho incontrato nella mia vita . Concludo la mia testimonianza invitandovi tutti a Pregare per le vittime del terremoto in  Nepal, per tutti i cristiani perseguitati e per tutte le persone dimenticate .Giulio 79 AMEN (fonte: lucedimaria.it)
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy