MERCATO – Forse Lotito ce l’ha fatta: ecco il piano per convincere Biglia

MERCATO – Forse Lotito ce l’ha fatta: ecco il piano per convincere Biglia

ROMA – Lo sanno anche le pietre: la Lazio cerca un centrocampista. Il contratto di Ledesma è scaduto ieri, da oggi non è più un giocatore della Lazio. E’ strano dirlo, di certo i tifosi non lo dimenticheranno. Il centrocampista in più serve, sarebbe ideale rintracciare un regista capace di…

ROMA – Lo sanno anche le pietre: la Lazio cerca un centrocampista. Il contratto di Ledesma è scaduto ieri, da oggi non è più un giocatore della Lazio. E’ strano dirlo, di certo i tifosi non lo dimenticheranno. Il centrocampista in più serve, sarebbe ideale rintracciare un regista capace di giocare anche da mezzala. Cataldi può fungere da vice Biglia e sa sdoppiarsi bene, oggi è la prima alternativa al Principito. Un centrocampista arriverà, ma non dev’essere il sostituto di Biglia. Dev’essere la sua alternativa tecnica o un suo partner sulla mediana. Nessuno ha messo Biglia sul mercato, questo sia chiaro. La Lazio conta su di lui, per Pioli è il fulcro del progetto tattico. Lotito però deve convincerlo a firmare il rinnovo e dunque a restare. Per vincere bisogna avere la forza di trattenere i big il più possibile. Felipe Anderson è stato blindato, il brasiliano ha promesso di restare almeno per un altro anno. La speranza è che Biglia faccia lo stesso, nella prossima stagione la Lazio dovrà confermarsi a grandi livelli, non potrà rimpicciolirsi un’altra volta. Bisogna guardare avanti, non si può tornare indietro. La prossima dovrà essere la prima stagione della continuità. Il progetto Pioli è nato per centrare questo obiettivo, non a caso la società ha riconosciuto al tecnico un contratto lungo. Per trattenere i big è necessario un progetto ambizioso, sono necessari ingaggi più ricchi. Non si chiedono follie, ma le squadre che vogliono gravitare in Champions devono riconoscere contratti omogenei all’interno della rosa. E’ necessario quando in organico è presente più di un top player. La Lazio è stata bravissima negli ultimi due anni (soprattutto l’anno scorso), è stata attenta ai conti e ai calciatori, li ha scelti bene senza stravolgere la sua politica. Se le ambizioni crescono, crescono anche i costi, è la legge del mercato. Lo dimostrano le trattative per i rinnovi e le operazioni intavolate in questi giorni: molti club hanno sparato cifre alte per i loro talenti.

 

Il piano. Per Biglia da tempo è pronta un’offerta da oltre 2 milioni di euro (contratto sino al 2020), in linea con quelle garantite a Klose e Candreva. La proposta di contratto sarà presentata quando il manager del regista sbarcherà a Roma. La preoccupazione è sempre la stessa, sull’argentino c’è l’ombra del Real Madrid. Lotito proverà a resistere fin quando potrà, per adesso non ha ricevuto offerte perché non sono state inviate. Benitez vuole valutare i centrocampisti in rosa, solo dopo chiederà gli eventuali rinforzi. La Lazio farebbe partire Biglia solo di fronte ad una offerta irresistibile, indecente calcisticamente. Non bastano 30 milioni, ne servono tra i 45 e i 50. Biglia è stato tra i migliori registi della serie A, è titolare nell’Argentina, è stato finalista ai Mondiali 2014, ha conquistato la semifinale della Coppa America (ha giocato nella notte), chi lo vuole deve riconoscerne il valore. Biglia è il faro di Pioli, il suo calcio si fonda sul palleggio del difensore centrale e del playmaker. Il Principito l’anno scorso non ha soltanto dimostrato la sua forza, ma anche la sua professionalità, il suo spirito di sacrificio. Nel finale ha giocato nonostante una lesione ad un ginocchio e pur non potendo dare il meglio non ha mai pensato di tirarsi indietro. E’ fondamentale che resti ed è fondamentale trovare un uomo che possa dargli il cambio o che possa stargli accanto. Cataldi è il presente e il futuro, è un titolare. Fa bene Pioli a volerne 22, servono tutti sognando la grande Europa e un campionato sempre più ambizioso. (Corriere dello Sport) 

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy