MERCATO – Lazio, c’è Bakambu!

MERCATO – Lazio, c’è Bakambu!

ROMA – Piste francesi per l’attacco della Lazio e contatti avviati con il Bursaspor. Sondaggio nel tentativo di capire se può essere trattato Cedric Bakambu, il cui nome era emerso già un paio di settimane fa. E’ un attaccante di colore, velocissimo e potente. Vede la porta e parte da…

ROMA – Piste francesi per l’attacco della Lazio e contatti avviati con il Bursaspor. Sondaggio nel tentativo di capire se può essere trattato Cedric Bakambu, il cui nome era emerso già un paio di settimane fa. E’ un attaccante di colore, velocissimo e potente. Vede la porta e parte da lontano. Può svariare sull’intero fronte offensivo, all’occorrenza gioca centravanti. Profilo interessante da abbinare a Klose e Djordjevic. Classe ‘91, è stato ceduto l’estate scorsa dal Sochaux al Bursaspor in prestito con diritto di riscatto a 5 milioni di euro. In 27 partite del campionato turco ha realizzato 13 gol e servito 5 assist. Altri 8 gol in 12 presenze nella Coppa di Turchia. Il Bursaspor ora chiede 9 milioni di euro per il suo cartellino. Con il Sochaux aveva segnato 8 e 7 gol negli ultimi due campionati di Ligue 1. Bakambu piace alla Lazio e chissà che nei prossimi giorni allo sprint non stacchi tutti gli altri nomi di cui si è parlato sinora.

Bahebeck. La Lazio cerca un attaccante veloce e potente. Una seconda punta che non sia necessariamente un centravanti. E’ questo il profilo cercato dal ds Tare, a cui piace molto il gioiello del Paris Saint Germain. Molto più complicato strappare ai parigini Jean Christophe Bahebeck, scadenza di contratto 2019, classe ‘93, ex Troyes e Valenciennes. E’ chiuso da Cavani, Ibrahimovic e Lavezzi, ma ci contano per il futuro e difficilmente il PSG se ne libereranno. Possono avere una valutazione superiore Wissam Ben Yedder, di origine tunisina, attaccante esterno del Tolosa, 44 gol negli ultimi tre campionati, e Florian Thauvin, talento emergente dell’Olympique Marsiglia. Una pista da tenere sotto osservazione nel caso in cui Lorik Cana dovesse tornare al Velodrome, dove è amatissimo ed è stato stato capitano.

 

Osvaldo. Ieri dal Sudamerica sono rimbalzate indiscrezioni fantasiose. L’ex argentino della Roma sta lasciando il Boca Juniors ed è stato accostato alla Lazio. Certamente verrà riproposto sul mercato italiano, ma non interessa a Formello e non c’è alcuna possibilità che la società biancoceleste lo prenda. Nella lista dei candidati, invece, resiste Fabio Borini. E’ in uscita dal Liverpool, ha preso tempo con il Bologna, aspetta una squadra che giochi in Europa. La Lazio lo aveva trattato sul serio nell’estate 2013, quando era in alternativa al turco Yilmaz.

Geis. Si è accasato ufficialmente allo Schalke 04 il talento tedesco e capitano del Mainz. Johannes Geis era stato accostato anche alla Lazio, ma aveva una valutazione fuori dalla portata del club biancoceleste e in realtà dal centro sportivo di Formello hanno sempre negato e smentito qualsiasi tipo di interesse per l’Under 21 della Germania. «Stesso ruolo di Biglia e Cataldi» aveva dichiarato il ds Tare a Soriano nel Cimino due settimane fa.

Crossatore. La Lazio prenderà anche un esterno di fascia sinistra ideale per la difesa a tre e alternativo a Lulic. Servono due titolari per ogni ruolo. Altra indiscrezione da prendere sul serio. Ieri è spuntato il nome di Jetro Willems, terzino sinistro del Psv Eindhoven, classe ‘94, 21 anni compiuti a marzo, scadenza 2017, già 16 presenze con la nazionale maggiore dell’Olanda, dove ha esordito giovanissimo nel 2012 con Val Gaal. E’ nato a Rotterdam e i collegamenti della Lazio al mercato olandese dopo gli acquisti di Hoedt e Braafheid non sono mai da sottovalutare. Quest’anno in Eredivisie Willems ha realizzato 2 gol e servito 15 assist in 30 presenze. Un treno sulla fascia sinistra. Ex Sparta Rotterdam, abilissimo nella spinta e con un piede educato nel cross. Pioli vuole due terzini di spinta e che diano ampiezza alla manovra. Gli esterni offensivi, invece, devono entrare nel campo come fossero trequartisti. Willems possiede le stesse caratteristiche di Benoit Tremoulinas, 29 anni, terzino sinistro del Siviglia, scadenza 2017. Il club andaluso ha chiesto 6 milioni per il suo cartellino. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy