#MERCATOLIVE – Marchetti: sì ad un passo. E Lotito ha convinto pure Lulic a firmare il rinnovo…

#MERCATOLIVE – Marchetti: sì ad un passo. E Lotito ha convinto pure Lulic a firmare il rinnovo…

ROMA – Si entra nella fase caldissima del mercato e sono le ore decisive anche per i rinnovi di Marchetti e Lulic. Continua il pressing della Lazio. Lotito, piombato nel ritiro di Auronzo sabato scorso, ha parlato con i due giocatori e ha compiuto un altro passo avanti verso l’intesa.…

ROMA – Si entra nella fase caldissima del mercato e sono le ore decisive anche per i rinnovi di Marchetti e Lulic. Continua il pressing della Lazio. Lotito, piombato nel ritiro di Auronzo sabato scorso, ha parlato con i due giocatori e ha compiuto un altro passo avanti verso l’intesa. Si lavora per chiudere e portare i due giocatori al prolungamento prima del mini-ritiro tra Austria e Germania (scatterà domani) e di sicuro entro venerdì prossimo, quando la Lazio – scrive il Corriere dello Sport – decollerà dall’aeroporto di Fiumicino con destinazione Shanghai. La società ha ridotto la distanza da Lulic: l’intesa economica per portare il contratto attualmente in scadenza 2017 al 2020 è stata ormai trovata. Si tratta di mettere nero su bianco, c’è grande ottimismo sull’esito positivo della trattativa. Il centrocampista bosniaco, che aveva un’offerta importante in Bundesliga (Borussia Moenchengladbach o Bayer Leverkusen), sembra ormai convinto a prolungare con la Lazio. Serve un altro appuntamento con l’avvocato Beppe Bozzo per portare alla firma Federico Marchetti, a cui è stato proposto un rinnovo biennale (rispetto al 2016) con opzione sino al 2019.

 

 

La discussione era aperta rispetto ad alcuni bonus che dovrebbero integrare la parte fissa dello stipendio. Il portiere, che ha sempre espresso il desiderio di restare alla Lazio, è vicino all’intesa. Sarebbe importante chiudere presto, è nelle intenzioni dei dirigenti e Pioli, non a caso, aveva chiesto di risolvere le situazioni in sospeso (si riferiva principalmente ai rinnovi e ad un paio di acquisti) entro il 20 luglio. Da adesso in poi si fa sul serio e scatta il reale avvicinamento alla Supercoppa e ai preliminari di Champions. Niente equivoci, il mercato deve uscire dallo spogliatoio e dalla testa dei giocatori, ecco la principale richiesta del tecnico.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy