#MERCATOLIVE – Tripletta d’alternative a Milinkovic

#MERCATOLIVE – Tripletta d’alternative a Milinkovic

ROMA – Caso Milinkovic. Tocca alla Lazio affrettare i tempi e negli ultimi giorni tormentati il ds Tare ha ripreso a riesaminare altri profili in agenda. Dall’algerino Nabil Bentaleb, centrocampista del Tottenham, al brasiliano Walace, mediano del Gremio corteggiato da Fiorentina e Napoli, passando per Oguzan Ozyakup, classe ‘92, trequartista…

ROMACaso Milinkovic. Tocca alla Lazio affrettare i tempi e negli ultimi giorni tormentati il ds Tare ha ripreso a riesaminare altri profili in agenda. Dall’algerino Nabil Bentaleb, centrocampista del Tottenham, al brasiliano Walace, mediano del Gremio corteggiato da Fiorentina e Napoli, passando per Oguzan Ozyakup, classe ‘92, trequartista del Besiktas, turco con passaporto olandese. Tutte piste da seguire con gli occhi aperti, perché a Formello sono abituati a sorprendere. Le riflessioni a Villa San Sebastiano – analizza il Corriere dello Sport – riguardano anche altri candidati, non solo Milinkovic. Potrebbe nascere qualche dubbio anche a Roma su un giocatore che avrebbe fatto saltare il trasferimento alla Fiorentina in attesa del parere della fidanzata, più grande di tre anni. Romanzo o verità? In giro per il mondo ci sono altri centrocampisti buoni per la Lazio.

 

 

Il dubbio è sui tempi, ora la squadra doveva già essere al completo. Ieri i giornali turchi attribuivano l’interesse della Lazio nei confronti di Oguzan Ozyakup, classe ‘92, centrocampista offensivo del Besiktas. Buona tecnica, è cresciuto nelle giovanili dell’Arsenal, vanta già 11 presenze nella nazionale della Turchia e possiede origini e passaporto olandese. Dettaglio non trascurabile: appartiene alla scuderia della Seg, i suoi agenti sono gli stessi di De Vrij e Hoedt, rapporti privilegiati con Formello. Il processo di olandesizzazione della Lazio è in corso da dodici mesi, si è appena aggiunto Kishna e Ozyakup potrebbe rappresentare un’alternativa attendibile a Milinkovic. Gli viene attribuita una valutazione di 6,5 milioni di euro. Costa un pochino meno del serbo, altro aspetto non indifferente. Forse è l’opzione numero due in mano alla Lazio.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy