Meteo, ‘Cleopatra’ fino a domenica poi il gelo: allerta nelle Cinque Terre

Meteo, ‘Cleopatra’ fino a domenica poi il gelo: allerta nelle Cinque Terre

ROMA – Il ciclone Cleopatra imperversa sull’Italia e non darà tregua fino a domenica. Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, avverte che tutta la settimana sarà sotto l’influenza di ‘Cleopatra’, il più potente ciclone dell’autunno, che da oggi pomeriggio riceverà contribuiti freddi artici, rinvigorendosi ed assumendo connotati invernali. Nevicherà a…

ROMA – Il ciclone Cleopatra imperversa sull’Italia e non darà tregua fino a domenica. Antonio Sanò, direttore del portale www.ilmeteo.it, avverte che tutta la settimana sarà sotto l’influenza di ‘Cleopatra’, il più potente ciclone dell’autunno, che da oggi pomeriggio riceverà contribuiti freddi artici, rinvigorendosi ed assumendo connotati invernali.
Nevicherà a 300-400 metri sulle Alpi, 600-1000 metri al Centro, ma tra stasera e domani nevicherà fino in pianura in Piemonte, a Torino città dalle 22 alle 7 di domani, con apporti fino a 8 cm di neve. Nel pomeriggio di oggi nubifragi colpiranno la Liguria di Levante, l’alta Toscana, poi Toscana, Umbria, Lazio, infine Campania e ancora la Sardegna. 

ALLERTA IN LIGURIA “Lanciamo un’allerta speciale per le Cinque Terre, Spezzino, Garfagnana e Lunigiana”, mette in guardia Sanò. Mentre nevicate eccezionali fino a 40 cm in una notte cadranno sul Trentino Alto Adige e Bellunese fino a 400 metri di quota, locali a quote inferiori e in valle. Domani i temporali transiteranno al Centrosud, “con severo maltempo sulla Campania e Napoli. Nevicherà ancora in Piemonte e Lombardia a 300-400 metri e al mattino a Torino”. 

IL WEEKEND Sabato ‘Cleopatra’ darà il colpo finale al Mediterraneo, rinvigorendosi per la terza volta e innescando un nuovo episodio di maltempo generalizzato, ancora una volta marcato su Sardegna, Lazio, Campania, Calabria e sull’Emilia Romagna, con neve a 600 metri. Domenica ancora le piogge interesseranno il Centrosud, il nordest, mentre da lunedi-martedi della prossima settimana dal Nord Europa scenderà ‘Attilà, una vera e propria invasione di aria artica che farà arrivare l’inverno con valori di -5°C in pianura al Nord, e neve lungo le coste adriatiche dalle Marche alla Puglia. Prime gelate notturne anche a Roma.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy