TRATTATIVA CHOC – Milan, accordo fra Balotelli e il Galatasaray

TRATTATIVA CHOC – Milan, accordo fra Balotelli e il Galatasaray

A pochi giorni dall’inizio del Mondiale, Mario Balotelli fa già discutere. I media turchi, infatti, hanno svelato l’esistenza di un pre-accordo fra l’attaccante rossonero e il Galatasaray: il presidente Unal Aysal ha promesso a Mancini due superstar e una di queste è proprio Supermario. Il club di Istanbul avrebbe ricevuto…

A pochi giorni dall’inizio del Mondiale, Mario Balotelli fa già discutere. I media turchi, infatti, hanno svelato l’esistenza di un pre-accordo fra l’attaccante rossonero e il Galatasaray: il presidente Unal Aysal ha promesso a Mancini due superstar e una di queste è proprio Supermario. Il club di Istanbul avrebbe ricevuto l’ok del giocatore e ha offerto al Milan 20 milioni più 7 di bonus. Dall’Inghilterra rilanciano la candidatura dell’Arsenal.

Già da qualche settimana il Galatasaray ronzava attorno a Balotelli, ma la bomba sganciata da ‘Fanatik’ ha qualcosa di molto suggestivo. Il giocatore, stanco delle polemiche che in Italia lo perseguitano, potrebbe aver accettato in men che non si dica le avances di Roberto Mancini, la cui stima – nonostante gli screzi – è rimasta immutata nel tempo. Inoltre il Gala, che giocherà anche quest’anno la Champions, potrebbe offrire un ruolo e uno stipendio di prim’ordine al giocatore. I media turchi parlano di “accordo raggiunto” fra la dirigenza giallorossa e Balo, ma anche della cifra destinata al Milan: 20 milioni (tanto quanto i rossoneri lo pagarono al City) più sette di bonus.

 

 

Negli ultimi giorni, in seguito alla promozione di Inzaghi come nuovo allenatore, sia Galliani che Berlusconi avevano parlato di Balotelli in termini non più sacri. Mario non è più incedibile e di fronte a un’offerta seria il Milan avrebbe considerato l’ipotesi di liberarsene. Offerta che, secondo il quotidiano britannico ‘Express’, potrebbe arrivare anche dall’Arsenal (si parla di 20 milioni di sterline, pari a 25 milioni di euro). Anche Chelsea e Liverpool restano sulle tracce del giocatore. Che intanto su Twitter ha modificato la sua immagine di copertina: adesso c’è un leone, simbolo – fra le altre cose – del Galatasaray…

RAIOLA: MA QUALE ACCORDO…

Prima dell’ora di cena, ecco Mino Raiola, procuratore di Balotelli, che fa filtrare la sua opinione. Per dire che dinanzi alle voci che arrivano da Istanbul c’è, più che altro, da sorridere. “E’ una bufala”. Di tarda primavera. Non ci sono accordi fra Balo e il Galatasaray, adesso c’è il Mondiale e per discutere del futuro di Balotelli c’è il Milan, prima di tutto.  

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy