Milan, addio a Tassotti. In pole c’è Stam

Milan, addio a Tassotti. In pole c’è Stam

MILAN TASSOTTI STAM –Poco presente durante i lavori della squadra in vista del match con l’Atletico Madrid, Clarence Seedorf sta cercando di mantenere la tranquillità in un ambiente che sta vivendo un momento di forte pressione. Finito nel mirino delle critiche per le perplessità che suscita il suo sistema di…

MILAN TASSOTTI STAM –Poco presente durante i lavori della squadra in vista del match con l’Atletico Madrid, Clarence Seedorf sta cercando di mantenere la tranquillità in un ambiente che sta vivendo un momento di forte pressione. Finito nel mirino delle critiche per le perplessità che suscita il suo sistema di gioco, il tecnico del Milan prosegue per la sua strada in attesa di avere uno staff tutto nuovo. In arrivo Jaap Stam, ex difensore attualmente legato all’Ajax: stando a quanto riportato da “La Gazzetta dello Sport”, il procuratore di Stam ha spiegato che il contratto triennale con il club olandese sarà ridiscusso, quindi potrà liberarsi a giugno e la sensazione è cheFrank de Boer non voglia alzare le barricate.

 

Già rifiutata la proposta dell’Heerenveen, che lo aveva scelto come successore di Van Basten, Stam preferirebbe rinunciare all’incarico di allenatore per lavorare al fianco di Seedorf. Quale ruolo per Stam? Arriverebbe per fare il vice allenatore e, dunque, in discussione finisce Mauro TassottiCONFRONTO – Presto l’attuale collaboratore di Seedorf dovrebbe incontrare l’amministratore delegato Adriano Galliani. Non è da escludere che si concretizzi la separazione: Tassotti chiederà chiarimenti sulla sua posizione per il futuro, ma potrebbe anche cercarsi un’altra sistemazione.

calcionews24

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy