Milan, Berlusconi pronto a un sacrificio

Milan, Berlusconi pronto a un sacrificio

Non si spegne l’eco delle indiscrezioni secondo le quali il Milan potrebbe presto passare di mano. La società rossonera smentisce ufficialmente, ma qualcosa si sta muovendo: secondo alcune voci Silvio Berlusconi sarebbe solo alla ricerca di partner per la costruzione del nuovo stadio che sorgerà a Rho, secondo altre, vorrebbe…

Non si spegne l’eco delle indiscrezioni secondo le quali il Milan potrebbe presto passare di mano. La società rossonera smentisce ufficialmente, ma qualcosa si sta muovendo: secondo alcune voci Silvio Berlusconi sarebbe solo alla ricerca di partner per la costruzione del nuovo stadio che sorgerà a Rho, secondo altre, vorrebbe puntare tutte le sue energie sul club arrivando persino a rinunciare a Mediaset.

 

La ‘Gazzetta dello Sport’ di oggi, rivela che da Parigi sarebbe giunta la conferma che Mediaset è nel mirino di BeIn Sports, controllata da Nasser Al Khelaifi, proprietario anche del Paris Saint Germain. La trattativa starebbe andando avanti da mesi e avrebbe inevitabilmente delle conseguenze dirette e indirette nelle vicende del Milan. Lo stato maggiore dell’ex Al Jazeera Sports sta valutando una strategia per ampliare il proprio business in diversi Paesi, tra cui l’Italia.

Al Khelaifi, in buona sostanza, punta ad ampliare il proprio impero televisivo, così come fatto da Rupert Murdoch e sta mettendo in atto un vero e proprio braccio di ferro con Canal Plus, il principale competitor dei qatarioti sul mercato francese. In realtà, però, il patron del PSG sarebbe prima interessato al mercato italiano e per tal motivo avrebbe dato mandato ai propri collaboratori di studiare l’intero dossier su Mediaset e sulla famiglia Berlusconi.

In attesa dell’offerta ufficiale, Silvio Berlusconi medita sull’immediato futuro e valuta oltre che il ritorno economico da un’eventuale cessione di Mediaset, anche i risvolti sportivi di un’alleanza con i qatarioti che da un paio d’anni sono entrati prepotentemente nell’elite del calcio mondiale tramite l’acquisto e il potenziamento del Paris Saint Germain. A sorpresa, nell’affare potrebbe rientrare anche il 30% di capitale del Milan, ma questo sarebbe una questione secondaria al momento. (http://sportemotori.blogosfere.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy