Milan, clamorose rivelazioni di tuttosport

Milan, clamorose rivelazioni di tuttosport

Cresce la tensione in casa Milan di pari passo con l’immobilismo sul mercato. La società rossonera convive da anni con i problemi di bilancio e la necessità di ragionare sul mercato tenendo conto soprattutto delle esigenze economiche. Aver illuso che potesse essere percorribile la strada per Radja Nainggolan, che richiede…

Cresce la tensione in casa Milan di pari passo con l’immobilismo sul mercato. La società rossonera convive da anni con i problemi di bilancio e la necessità di ragionare sul mercato tenendo conto soprattutto delle esigenze economiche. Aver illuso che potesse essere percorribile la strada per Radja Nainggolan, che richiede un investimento di almeno 10 milioni di euro, ha creato allarme. Per questo motivo Silvio Berlusconi, come anticipato da “CagliariNews24”, ha deciso di frenare la trattativa per il centrocampista del Cagliari e di convocare l’amministratore delegato Adriano Galliani per fare il punto sul mercato. Stando a quanto riportato da “Tuttosport”, uno tra Mexes (per il quale si è aperta la pista Monaco), Robinho e Matri dovrà cambiare area per alleggerire il monte stipendi, se poi si riuscisse a guadagnare qualcosa tanto meglio. Ma in uscita ci sono anche Nocerino, Vergara, Zaccardo e Cristanteper sfoltire la rosa e risparmiare.

MAL DI PANCIA – Preoccupato, invece, Massimiliano Allegri, che ha chiesto uno sconto all’ex presidente Massimo Cellino per Nainggolan ed ora rischia di non avere il centrocampista belga. «Qui non arriva nessuno», avrebbe confidato, inquieto, ai suoi fedelissimi. Sotto controllo comunque il mal di pancia del tecnico rossonero, mentre in Brasile è scoppiato il giallo Clarence Seedorf, che ha rimandato la ripresa degli allenamenti con il Botafogo. «Ha chiesto qualche giorno in più per risolvere faccende private», ha spiegato il dirigente Loureiro.  A cavallo tra gennaio e febbraio Seedorf potrebbe anche liberarsi e allora, se ad Allegri dovesse esser aumentato il mal di pancia nei confronti della società, potrebbero anche esserci decisioni clamorose. (Calcionews24)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy