Milan, Galliani attacca: “Nel calcio memoria corta, nessuno ha fatto bene come noi”

Milan, Galliani attacca: “Nel calcio memoria corta, nessuno ha fatto bene come noi”

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, che ha commentato la contestazione da parte dei tifosi: “Fa sicuramente male vedere certe cose, bisogna ricordarsi del percorso fatto dalla squadra. Nell’ultimo secolo nessuno ha fatto bene come noi. Non saprei cosa dire, questo periodo di…

Ai microfoni di Sky Sport è intervenuto l’amministratore delegato del Milan Adriano Galliani, che ha commentato la contestazione da parte dei tifosi: “Fa sicuramente male vedere certe cose, bisogna ricordarsi del percorso fatto dalla squadra. Nell’ultimo secolo nessuno ha fatto bene come noi. Non saprei cosa dire, questo periodo di flessione è capitato a tutte le big, Inter e Juventus sono state fuori per anni dalle Coppe Europee. Andiamo avanti. Balotelli? Io sono molto contento dell’acquisto di Balotelli e lo sono anche i nostri tifosi, senza di lui non saremmo andati in Europa l’anno prossimo. Mi sembra ingeneroso criticarlo, se si guardano i gol fatti è il giocatore che ha fatto più gol per il Milan. Purtroppo in mente resta solo l’ultima partita e non l’anno solare. Nel calcio la memoria è troppo corta, Balotelli ha fatto tanto e credo che stiamo dando troppa enfasi a queste proteste”.

Sul rapporto Seedorf-Allegri: “Credo che i media abbiano enfatizzato, tutte le decisioni prese dal Milan in questi anni le abbiamo sempre avallate io e il presidente. Con Allegri ho un buonissimo rapporto e lui stesso ha capito che si doveva cambiare. Gli allenatori sono sempre legati ai risultati”. (Tmw)

 
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy