Milan-Juve, emergenza attacco.

Milan-Juve, emergenza attacco.

Gli attaccanti affollano l’infermeria di Milanello. Il pensiero di Clarence Seedorf, archiviata la vittoria contro la Samp, è già proiettato alla sfida contro la Juventus di domenica prossima ma il tecnico deve fare la conta degli infortunati. I problemi sono soprattutto nel reparto avanzato: Giampaolo Pazzini contro i blucerchiati ha…

Gli attaccanti affollano l’infermeria di Milanello.

 

Il pensiero di Clarence Seedorf, archiviata la vittoria contro la Samp, è già proiettato alla sfida contro la Juventus di domenica prossima ma il tecnico deve fare la conta degli infortunati.

 

I problemi sono soprattutto nel reparto avanzato: Giampaolo Pazzini contro i blucerchiati ha rimediato una frattura del setto nasale che lo staff medico ha cercato di ridurre con una manipolazione.  Il numero “11” dovrebbe recuperare in tempo per il big match ma scenderà in campo con una maschera protettiva.

 

Mario Balotelli invece è ancora in dubbio: la contusione alla spalla non è stata ancora assorbita e la decisione sul suo impiego verrà presa solo a ridosso della partita.

 

Robinho potrebbe rientrare anche se l’infortunio muscolare non è stato smaltito del tutto mentre Kakà, in panchina a Genova tornerà in campo da titolare.

 

Nessun problema per Petagna, eroe del Viareggio con la Primavera di Inzaghi. (Virgilio.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy