• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Milan, pronti 8 milioni per riscattare Rami e Taarabt

Milan, pronti 8 milioni per riscattare Rami e Taarabt

MILANO – Riscattare Rami e Taarabt chiedendo (e ottenendo) un maxi sconto dai club detentori del cartellino. Impossibile? Non per il Milan, che punta a riscattare entrambi i giocatori per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Certo, siamo lontani dai 15 milioni fissati in partenza con Queen’s Park…

di redazionecittaceleste

MILANO – Riscattare Rami e Taarabt chiedendo (e ottenendo) un maxi sconto dai club detentori del cartellino. Impossibile? Non per il Milan, che punta a riscattare entrambi i giocatori per una cifra vicina agli 8 milioni di euro. Certo, siamo lontani dai 15 milioni fissati in partenza con Queen’s Park Rangers e Valencia, ma è pur vero che i rossoneri devono fare i conti con esigenze di bilancio particolarmente stringenti e una situazione economica che risentirà sicuramente della mancata qualificazione in Champions League. Obiettivo risparmio, dunque, anche perchè il Milan sa che dovrà investire molto in estate per rinforzare la rosa a disposizione di Seedorf. 

 

OBIETTIVO RISCATTO – Maggio sarà il mese decisivo per decidere il destino dei due calciatori. A tal proposito, Galliani ha in mente una strategia tutta votata all’attacco. Per Rami, il Milan comunicherà al Valencia che non ha alcuna intenzione di riscattare il difensore che, bollato dal club spagnolo come “indesiderato”, al tempo stesso non avrebbe alcun futuro nella squadra. A quel punto il Valencia sarebbe quindi costretto a cederlo ai rossoneri, secondo le intenzioni di Galliani, per una cifra vicina ai 4 milioni di euro. Un vero e proprio azzardo quindi, che l’ad rossonero è però disposto a correre. Più complicato invece riscattare Taarabt e convincere il QPR. Le grandi prestazioni non sono passate inosservate in Inghilterra e c’è il rischio di perdere il giocatore. Il Milan punterà sulla volontà di Taarabt di restare in rossonero, ma chissà se basterà. (Tuttosport.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy