• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Milan: sarà Galli il nuovo ds

Milan: sarà Galli il nuovo ds

La Gazzetta dello Sport fa il punto sui vari candidati destinati a prendere il posto al Milan dell’ex direttore sportivo Ariedo Braida. Adriano Galliani prosegue nella ricerca del profilo ideale e, allo stato attuale delle cose, in pole position c’è Giovanni Galli. L’ex portiere rossonero vanta ottimi rapporti con Silvio…

di redazionecittaceleste

La Gazzetta dello Sport fa il punto sui vari candidati destinati a prendere il posto al Milan dell’ex direttore sportivo Ariedo Braida. Adriano Galliani prosegue nella ricerca del profilo ideale e, allo stato attuale delle cose, in pole position c’è Giovanni Galli. L’ex portiere rossonero vanta ottimi rapporti con Silvio Berlusconi e l’ad della parte sportiva e ha già esercitato il ruolo con profitto a Foggia e soprattutto al Verona. Dove attualmente c’è quel Sean Sogliano che il Milan continua a corteggiare, ma che difficilmente si libererà prima della scadenza del suo contratto con gli scaligeri nel giugno 2015. Il patron Setti sta provando a convincerlo a prolungare fino al 2017 e il club di via Aldo Rossi non vuole andare allo scontro con la società gialloblù. Esattamente come col Napoli, che ha sotto contratto fino al 2016 Riccardo Bigon, un altro profilo tenuto sotto osservazioni dal management rossonero.

 

Tuttosport riporta invece le parole del trequartista marocchino Adel Taarabt, che ha parlato anche del suo futuro: “Da quanto mi risulta, non c’è ancora l’accordo per il riscatto ma, qualora arrivasse, firmerei solo ad agosto perchè voglio salvare le vacanze (dice scherzando a proposito della possibilità di disputare i turni di qualificazione di Europa League di fine luglio, ndr)… Seedorf mi aiuta tanto, dicendomi di rimanere concentrato per 90′ e di cercare di giocare più semplice. Dopo un ottimo avvio in rossonero, mi ha tenuto fuori nel momento di maggiore difficoltà per preservarmi da critiche e contestazione”. (Calciomercato.com)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy