• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Milan, Seedorf: un altro siluro; dopo Montolivo ecco il caso Abate

Milan, Seedorf: un altro siluro; dopo Montolivo ecco il caso Abate

Tempi sempre più duri per Clarence Seedorf. Dopo il caso Montolivo (che contro il Catania pareva destinato ad accomodarsi in panchina), ecco spuntare l'”affaire” Abate, destinato quasi sempre in panchina dopo l’avvento del tecnico olandese. Una scelta che sta pregiudicando la convocazione del difensore destro al Mondiale brasiliano, nella Nazionale…

di redazionecittaceleste
Tempi sempre più duri per Clarence Seedorf. Dopo il caso Montolivo (che contro il Catania pareva destinato ad accomodarsi in panchina), ecco spuntare l'”affaire” Abate, destinato quasi sempre in panchina dopo l’avvento del tecnico olandese. Una scelta che sta pregiudicando la convocazione del difensore destro al Mondiale brasiliano, nella Nazionale dove fino a poco tempo fa era un punto di riferimento. Alla rabbia di Abate si aggiunge il fastidio di Adriano Galliani che potrebbe intervenire in prima persona. Impresa complicata conoscendo il tecnico che ritiene De Sciglio titolare fisso e in attesa del suo ritorno dopo l’infortunio, pronto a confermare Bonera che ultimamente se la sta cavando bene.

 

quinto posto — I problemi quindi aumentano. Il gruppo degli italiani rossoneri è sempre più distante da Seedorf, mentre i vertici della società non hanno gradito le notizie di alcuni colloqui intercorsi tra Seedorf e la Curva Sud. Per la società si tratta di un danno d’immagine che potrebbe diventare lo strumento per arrivare al divorzio. Infine la qualificazione in Europa che potrebbe non bastare. Arrivare sesti, insomma, in momenti di magra, sarebbe letale. Seedorf non ha alternative se vuole sperare in un futuro rossonero: a cominciare dal quinto posto. (Gazzetta.it)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy