Milan, si è scoperto chi erano i due protagonisti della rissa: Amelia e Bonera

Milan, si è scoperto chi erano i due protagonisti della rissa: Amelia e Bonera

La stagione è finita, ma al Milan i nervi restano tesi. Lunedì, dopo l’inaugurazione della nuova sede al Portello, Marco Amelia e Daniele Bonera sarebbero venuti alle mani sul pullman della squadra. Lo rivela ‘repubblica.it’. I due farebbero parte di fazioni opposte all’interno dello spogliatoio: il portiere, diversamente dal difensore,…

La stagione è finita, ma al Milan i nervi restano tesi. Lunedì, dopo l’inaugurazione della nuova sede al Portello, Marco Amelia e Daniele Bonera sarebbero venuti alle mani sul pullman della squadra. Lo rivela ‘repubblica.it’. I due farebbero parte di fazioni opposte all’interno dello spogliatoio: il portiere, diversamente dal difensore, sarebbe un seedorfiano convinto. Non si conosce però la scintilla che ha portato alla rissa.

Barbara Berlusconi aveva fortemente voluto la presenza della squadra all’inaugurazione di Casa Milan, tanto che l’evento era stato anticipato rispetto alla data fissata. Ma qualcosa su quel pullman, dopo la sfilata e le foto di rito, non è andato nel modo giusto. La tensione era davvero palpabile e i due giocatori sono arrivati alle mani. Secondo ‘repubblica.it’, lo spogliatoio sarebbe spaccato almeno in due fazioni: da lato i sergenti di ferro dell’allenatore, fra cui Amelia, dall’altro chi si è ritrovato un po’ in disparte da quando è arrivato Clarence, ossia Bonera. Il tecnico olandese, dopo l’ultima vittoria contro il Sassuolo, aveva elogiato lo spogliatoio, definendolo unito e coeso. Dove sta la verità? (Sportmediaset.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy