Milan, tutto su Mandzukic! Via alle cessioni per arrivare al croato

Milan, tutto su Mandzukic! Via alle cessioni per arrivare al croato

Un nuovo allenatore, Filippo Inzaghi, anche se l’ufficialità ancora non c’è. Un rinforzo già messo sotto contratto, Alex. E un entusiasmo che al Milan pare essere rinato dopo una stagione da dimenticare. Soprattutto, pare essere rinato quello di Silvio Berlusconi, che, come riporta il ‘Corriere dello Sport’, ha finalmente deciso…

Un nuovo allenatore, Filippo Inzaghi, anche se l’ufficialità ancora non c’è. Un rinforzo già messo sotto contratto, Alex. E un entusiasmo che al Milan pare essere rinato dopo una stagione da dimenticare. Soprattutto, pare essere rinato quello di Silvio Berlusconi, che, come riporta il ‘Corriere dello Sport’, ha finalmente deciso di riaprire i cordoni della borsa. Come vi abbiamo svelato un paio di giorni fa, Inzaghi ha fatto un nome in particolare al presidente: quello di Mario Mandzukic, attaccante croato del Bayern Monaco. Il costo del centravanti, presumibilmente chiuso dal neo arrivo Lewandowski, si aggira sui 30 milioni, ma i bavaresi potrebbero accontentarsi di 22-25. Sempre un bel po’ di soldi, ma il Milan ha già una strategia per coprirli. Arriva dalle cessioni, illustri o meno, che permetteranno di rimpinguare le casse rossonere e finanziare il calciomercato in entrata. Mario Balotelli piace in Inghilterra, Mattia De Sciglio è in orbita Real Madrid. Senza contare la possibilità che Ricardo Kaká se ne vada con un anno d’anticipo, decidendo di andare a chiudere la carriera in patria, al San Paolo. 

 

Pure l’ingaggio del brasiliano verrebbe tolto dal libretto delle spese, così come quelli di altri due destinati a lasciare il Milan: Philippe Mexes e Robinho. E i 7 milioni che il club non pare intenzionato a pagare per il riscatto di Adel Taarabt (il sostituto c’è già, del resto: Jeremy Menez) verrebbero dirottati in direzione Monaco di Baviera. Tutto, come detto, passa dalla rinnovata carica di Berlusconi. Il quale giovedì, all’inaugurazione di Casa Milan, ha chiacchierato col neo acquisto Alex e si è goduto l’ascesa della figlia Barbara, sua vera erede rossonera. Il club, un giorno, sarà suo. E papà Silvio cercherà di lasciarglielo nelle migliori condizioni. Anche tecniche.

goal.com

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy