Muore a 17 anni per un attacco di starnuti, gli ha provocato…

Muore a 17 anni per un attacco di starnuti, gli ha provocato…

Un giovane ragazzo morto a soli 17 anni. Aveva un’intera vita davanti a sè, una vita spezzata da un attacco di starnuti che gli è stato fatale. Liam Andrews, questo il nome del giovane 17enne britannico di Middlesbrough ha avuto un attacco si starnuti per la precisione sei, uno dopo…

Un giovane ragazzo morto a soli 17 anni. Aveva un’intera vita davanti a sè, una vita spezzata da un attacco di starnuti che gli è stato fatale. Liam Andrews, questo il nome del giovane 17enne britannico di Middlesbrough ha avuto un attacco si starnuti per la precisione sei, uno dopo l’altro.Purtroppo quella forte pressione alla testa Liam non è riuscita a contenerla. Tutto ciò gli ha provocato un’emorragia cerebrale. Ha iniziato subito a soffrire come racconta la madre:

All’inizio ho pensato che non fosse nulla di serio e che sarebbe bastato un po’ di paracetamolo. Poi ha preso subito a stare male. Liam ha iniziato a gridare “mi fa male la testa, mi fa la testa”, ha cominciato ad andare avanti e indietro per la stanza, i suoi occhi si muovevano febbrilmente.

Non poteva controllare le sue mani gli ho dato un bicchiere d’acqua, ma lo ha riversato su se stesso dato che era incredibilmente caldo. Era molto caldo, non si poteva toccare.

 

Inevitabilmente sono stati chiamati i soccorsi. E’ stato trasportato in ospedale e sottoposto ad intervento chirurgico per asportare il grumo di sangue nel cervello, operazione che non è servita a salvargli la vita. Non c’è stato nulla da fare: quattro giorni dopo è morto in ospedale. La Mamma di Liam scioccata confessa:

“Non avrei mai immaginato che qualcosa di così semplice come un paio di starnuti potesse uccidere un ragazzo sano. Non c’era nulla che potesse indicare che qualcosa di simile sarebbe accaduto. Non ci potevo credere. Ho chiesto un post mortem specializzato per capire le cause”

Liam però continua a vivere perchè attraverso la donazione degli organi, cuore, fegato, pancreas e reni, ha salvato sei vite. Era questo che il ragazzo voleva come ha confessato la madre. Ha donato una speranza a chi magari l’aveva già persa.

Appena sei mesi prima della sua morte Liam mi stava dicendo che avrebbe voluto donare gli organi, sono orgogliosa di lui

Riposa in pace giovane angelo

leggilo.net

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy