Papa Francesco, messa dell’Immacolata a piazza di Spagna. Una donna gli lancia un fiore

Papa Francesco, messa dell’Immacolata a piazza di Spagna. Una donna gli lancia un fiore

Papa Francesco ha scelto piazza di Spagna come teatro per il tradizionale atto di venerazione alla statua dell’Immacolata. Lungo il percorso dal Vaticano, il Papa ha compiuto una breve sosta davanti alla Chiesa della Santissima Trinità, dove ha ricevuto l’omaggio dell’Associazione Commercianti di Via Condotti. Dopo l’atto di venerazione e…

Papa Francesco ha scelto piazza di Spagna come teatro per il tradizionale atto di venerazione alla statua dell’Immacolata. Lungo il percorso dal Vaticano, il Papa ha compiuto una breve sosta davanti alla Chiesa della Santissima Trinità, dove ha ricevuto l’omaggio dell’Associazione Commercianti di Via Condotti. Dopo l’atto di venerazione e l’omaggio floreale all’Immacolata in Piazza di Spagna, Bergoglio andrà in auto alla basilica di Santa Maria Maggiore per pregare dinanzi all’immagine della «Salus Populi Romani».

 

LA DIRETTA TV SU RAI 1 TANTA GENTE ‘Ma quanta gentè. È la sorpresa di papa Francesco quando arriva in piazza di Spagna per l’omaggio alla statuta della Madonna dell’Immacolata. In piazza Francesco saluta un gruppo di malati, un’anziana lancia un fiore e il Papa lo benedice.

ARRIVO IN UTILITARIA Una folla di decine di migliaia di persone ha accolto papaFrancesco in Piazza di Spagna, dove il Pontefice rende omaggio alla Statua dell’ Immacolata. Il Papa è giunto dal Vaticano nel centro di Roma a bordo della Ford Focus che usa ormai abitualmente per i suoi spostamenti nella città. Sceso dall’auto, il Pontefice ha percorso a piedi la piazza fino alla Statua dell’Immacolata, salutando la folla sui due lati, baciando e abbracciando alcuni disabili. Bergoglio si è anche chinato a raccogliere un fiore che gli è stato lanciato dai fedeli.

IL GRIDO DEI POVERI «Il grido dei poveri non ci lasci mai indifferenti, la sofferenza dei malati e di chi è nel bisogno non ci trovi distratti, la solitudine degli anziani e la fragilità dei bambini ci commuovano, ogni vita umana sia da tutti noi sempre amata e venerata». È uno dei passaggi della preghiera, appositamente composta, recitata da papa Francesco nel corso dell’atto di venerazione all’Immacolata in Piazza di Spagna.

ABBRACCIO A MARINO Tra le autorità che hanno accolto papa Francesco in Piazza di Spagna, il Pontefice ha salutato calorosamente il sindaco di Roma Ignazio Marino. I due si sono abbracciati e stretti la mano, scambiando per alcuni istanti parole di saluto. A ricevere Bergoglio, anche il cardinale vicario di Roma, Agostino Vallini.(leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy