PASSAPORTO NEGATO ALL’UOMO TUTTO TATUATO: “NOME TROPPO INUSUALE”. LUI NON CI STA

PASSAPORTO NEGATO ALL’UOMO TUTTO TATUATO: “NOME TROPPO INUSUALE”. LUI NON CI STA

LONDRA – Gli hanno negato il rinnovo del passaporto perché il suo nuovo nome è troppo inusuale, così King of Ink Land King Body Art The Extreme Ink-Ite, un tempo Matthew Whelan, 34enne di Birmingham, chiede spiegazioni. Non solo il nome è stravagante; l’uomo, infatti, è ricoperto da tatuaggi, anche…

LONDRA – Gli hanno negato il rinnovo del passaporto perché il suo nuovo nome è troppo inusuale, così King of Ink Land King Body Art The Extreme Ink-Ite, un tempo Matthew Whelan, 34enne di Birmingham, chiede spiegazioni. Non solo il nome è stravagante; l’uomo, infatti, è ricoperto da tatuaggi, anche il suo bulbo oculare è stato riempito di inchiostro. “Stanno ledendo i miei diritti – afferma nella lettera di protesta inviata all’ufficio Passaporti – Vogliono mettermi il mio nome di nascita nelpassaporto, ma io non lo uso da 4 anni, anche nella mia patente infatti c’è il mio soprannome”. “Nome troppo inusuale”, così gli è stato scritto nella lettera di rigetto della sua richiesta, costatagli 87 euro.

 

Il ragazzo, che ha speso 30mila euro per i tatuaggi, dovrebbe recarsi all’estero perché gli è stata fatta un’offerta professionale, ma non può.

Leggo.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy