Paul Gascoigne, ancora guai per l’ex della Lazio: trovato nella stanza del suo hotel ubriaco e in una pozza di sangue

Paul Gascoigne, ancora guai per l’ex della Lazio: trovato nella stanza del suo hotel ubriaco e in una pozza di sangue

Flash news

ROMA – Ancora guai per Paul Gascoigne. L’ex giocatore inglese della Lazio – scrive IlMessaggero.it – è stato ricoverato d’urgenza in un ospedale dell’Hampshire, nel Regno Unito, dopo essere stato scoperto ubriaco in una pozza di sangue mentre si trovava nella sua stanza privata del lussuoso centro benessere Champneys Forest Mere. Secondo il quotidiano britannico The Sun, l’uomo, 48 anni, sarebbe collassato dopo aver avuto una discussione con lo staff della reception della spa, già in visibile stato di alterazione, che gli aveva negato l’alcol. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, un portiere notturno avrebbe poi scoperto l’ex leggenda del calcio britannico accasciato a terra, con una grande quantità di sangue che fuoriusciva dalla sua mano, probabilmente tagliata con un bicchiere rotto. Subito è stata chiamata l’ambulanza che ha trasferito Gascoigne nel vicino ospedale. Le sue condizioni restano al momento riservate e sulla vicenda indaga la polizia locale. Un ospite del centro benessere ha raccontato al The Sun: “Non ho mai visto un uomo così alterato dall’alcol. È molto triste. Non aveva l’aspetto di un campione ma di un piccolo vecchio disperato”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy