PIRLO A SKYTG24: “Spero Conte resti per vincere in Europa. 102 punti? Traguardo irripetibile, non ci faremo sfuggire l’opportunità. Rinnovo? A breve l’annuncio”

PIRLO A SKYTG24: “Spero Conte resti per vincere in Europa. 102 punti? Traguardo irripetibile, non ci faremo sfuggire l’opportunità. Rinnovo? A breve l’annuncio”

Andrea Pirlo, intervenuto stamane a Sky TG 24, ha auspicato la permanenza in bianconero di Antonio Conte: “Ci ha portato a vincere tre campionati di fila e che ci ha dato tanto. Speriamo che la prossima non sia la sua ultima partita – spiega il centrocampista bianconero -. A fine…

Andrea Pirlo, intervenuto stamane a Sky TG 24, ha auspicato la permanenza in bianconero di Antonio Conte:  “Ci ha portato a vincere tre campionati di fila e che ci ha dato tanto. Speriamo che la prossima non sia la sua ultima partita – spiega il centrocampista bianconero -. A fine anno si e’ stanchi e si ha voglia di andare in vacanza, un po’ di dubbi si hanno, ma io e tutto il popolo juventino speriamo di continuare questa avventura insieme”.

Sull’incredibile marcia tricolore, Pirlo spiega:  “Tevez e Llorente ci hanno dato una grossa mano, ma lo spirito di gruppo e’ stata l’arma vincente anche quest’anno – sottolinea il regista bresciano -. I 102 punti? Sarebbe un traguardo irripetibile, sono tantissimi punti, abbiamo questa grossa opportunita’ e non ce la faremo sfuggire”.

Pirlo ritiene che la Juventus fosse piu’ forte delle due finaliste di Europa League, Benfica e Siviglia: “E c’e’ il grosso rammarico di non aver potuto giocare la finale nel nostro stadio, era uno degli obiettivi dopo l’uscita in Champions. Non siamo riusciti a centrarlo ma e’ stato comunque un importante gradino per farci migliorare l’anno prossimo”.

 Per quanto riguarda il sogno Champions, “come non ci e’ riuscita la Juventus non ci sono riuscite altre grandissime squadre – ricorda Pirlo – Non e’ facile vincerla, lo dimostrano squadre come il Paris Saint Germain e il Manchester City dove spendono molto piu’ di noi. Il calcio e’ questo, si gioca in tanti per vincere ma solo una alla fine ce la fa. Ci vogliono tempo e un progetto serio, che la Juve ha. Speriamo che fra qualche anno arrivi la vittoria anche in Europa”.

Sul suo futuro: “Rinnovo? Abbiamo raggiunto l’accordo e spero che nel giro di pochi giorni ci sia l’annuncio ufficiale”.

Sul Mondiale: “L’obiettivo minimo per l’Italia ai Mondiali in Brasile è quello di passare il turno, poi si vedrà, tutto può succedere – dice a Sky -. Il Brasile parte favorito, è una bella squadra, ma il calcio è tutto da giocare. Quanto inciderà il fattore clima? Molto, ma questo è un fattore importante per noi come per noi e per tutti”. (TuttoJuve.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy