Punta da una zecca, rimane paralizzata e si uccide. Il marito suicida 6 mesi dopo

Punta da una zecca, rimane paralizzata e si uccide. Il marito suicida 6 mesi dopo

OXFORD – John Mladenovich si è tolto la vita sei mesi dopo il suicidio della moglie. Non ha retto alla sofferenza dopo averla vista morire davanti ai suoi occhi. LA STORIA La triste storia di una coppia di Oxford è nata dalla puntura di una zecca che costrinse Lisa Hole,…

OXFORD – John Mladenovich si è tolto la vita sei mesi dopo il suicidio della moglie. Non ha retto alla sofferenza dopo averla vista morire davanti ai suoi occhi.   LA STORIA La triste storia di una coppia di Oxford è nata dalla puntura di una zecca che costrinse Lisa Hole, 44 anni, ad una vita sulla sedia a rotelle. La donna però non riuscì ad andare avanti uccidendosi tramite overdose proprio davanti al marito. A distanza di sei mesi la scelta di John, 46 anni, è andata nella stessa direzione.  INDAGATO Troppo grande la sofferenza per la perdita della moglie, il peso di averla vista morire senza poter far nulla. John fu anche indagato per concorso in suicido, accusato di aver lasciato che Lisa si togliesse la vita senza cercare di fermarla. Ma fu assolto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy