Real Madrid: a fuoco la casa di Jesé

Real Madrid: a fuoco la casa di Jesé

Continua il periodo nero del giovane talento del Real Madrid, Jesé. A una settimana dal grave infortunio al ginocchio che lo ha messo ko fino a fine stagione, nella casa dell’attaccante spagnolo è scoppiato un incendio che ne ha messo in pericolo la salute e quella del figlio piccolo. Le…

di redazionecittaceleste

Continua il periodo nero del giovane talento del Real Madrid, Jesé. A una settimana dal grave infortunio al ginocchio che lo ha messo ko fino a fine stagione, nella casa dell’attaccante spagnolo è scoppiato un incendio che ne ha messo in pericolo la salute e quella del figlio piccolo. Le fiamme sono divampate durante i lavori di insonorizzazione nei quali sono rimasti feriti tre agenti. Per il giocatore e il figlio solo tanta paura.

 

A rendere più drammatica la vicenda, sono le condizioni di uno dei tre operai coinvolti nei lavori che, ustionato per il 15% del corpo, è stato trasportato con urgenza all’ospedale più vicino. Per Jesé lo spavento è stato grande, peggiorato dalle sue condizioni fisiche. Accortosi del fumo e delle fiamme presenti in casa, infatti, lo spagnolo è uscito in giardino, chiamando Arbeloa (suo vicino di casa) perché aiutasse il figlio piccolo e l’amico a scavalcare la recinzione. Impresa impossibile invece per lo stesso attaccante, per via proprio dell’infortunio al ginocchio e delle stampelle. Per essere liberato, Jesé ha dovuto aspettare l’arrivo dei vigili del fuoco. (SportMediaset)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy