• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

FIORENTINA IN LUTTO, CHOC: le urla prima della morte dell’ex calciatore viola: “Vogliono uccidermi”

FIORENTINA IN LUTTO, CHOC: le urla prima della morte dell’ex calciatore viola: “Vogliono uccidermi”

FIRENZE – “Vogliono uccidermi”. Sono queste le ultime parole urlate da Riccardo Magherini, l’ex calciatore delle giovanili della Fiorentina, morto in seguito ad un attacco di panico in centro a Firenze. Circostanze misteriose alimentate dal video catturato in esclusiva da La Repubblica che testimonia il grido di paura del 40enne…

di redazionecittaceleste

FIRENZE – “Vogliono uccidermi”. Sono queste le ultime parole urlate da Riccardo Magherini, l’ex calciatore delle giovanili della Fiorentina, morto in seguito ad un attacco di panico in centro a Firenze. Circostanze misteriose alimentate dal video catturato in esclusiva da La Repubblica che testimonia il grido di paura del 40enne che ha chiesto soccorso per non precisati motivi. “Aiuto, aiuto. Sto morendo”: ha esclamato.  Siamo a Borgo San Frediano, nel cuore di Firenze, quando Magherini ha attirato l’attenzione su di sè in preda ad una crisi di nervi. Invocava aiuto, sosteneva di essere in pericolo di vita. “Vogliono uccidermi”, le parole che si riescono a carpire dal video. Arriva l’intervento dei Carabinieri allertati dagli abitanti del quartiere che immobilizano l’uomo. “Vogliono spararmi, ho un figlio”, grida ancora Magherini. Poi il silenzio, nessun altro lamento, la corsa in ospedale ed il decesso.  Le indagini sono ancora aperte ma l’autopsia ha escluso l’ipotesi della morte dovuta a percosse. Si attendono anche gli esami istologici e tossicologici. Diverse le versioni dei testimoni. Alcuni hanno confermato la regolarità dell’arresto, altri hanno invece parlato di calci da parte dei Carabinieri contro Magherini disteso a terra. IL LINK AL VIDEO DI REPUBBLICA
(Leggo.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy