Rita, morta in uno schianto in auto. Il figlio di 2 anni è salvo

Rita, morta in uno schianto in auto. Il figlio di 2 anni è salvo

ANCONA – Rita era una mamma attenta e generosa. Ieri ha compiuto l’ultimo gesto altruista con una donazione multitessuto e di cornee alla quale il marito Diego Germontari ha dato il consenso. Dopo l’incidente e l’arrivo nella sala emergenza del pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, dove la moglie era spirata…

ANCONA – Rita era una mamma attenta e generosa. Ieri ha compiuto l’ultimo gesto altruista con una donazione multitessuto e di cornee alla quale il marito Diego Germontari ha dato il consenso.   Dopo l’incidente e l’arrivo nella sala emergenza del pronto soccorso dell’ospedale di Torrette, dove la moglie era spirata poco prima, il coniuge mercoledì si era sentito male. Ha voluto vederla, un secondo, alzando il lenzuolo. Oggi, dopo la ricognizione esterna disposta dalla Magistratura, dovrà ripetere il gesto per il riconoscimento ufficiale. La salma nel pomeriggio potrebbe già essere restituita ai familiari che pensano di fare celebrare il funerale domani, nella chiesa di Collemarino dove Ritai era tornata a vivere da qualche tempo con la mamma Gigliola Ruffini e il papà Fernando. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy