• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Salvini-Giulianova, il club non ci sta: “Chiediamo rispetto”

Salvini-Giulianova, il club non ci sta: “Chiediamo rispetto”

Il Ministro aveva indossato la maglia della società abruzzese, la risposta sui social: “È sacra”

di redazionecittaceleste

ROMA – Nella giornata di ieri Matteo Salvini ha indossato la maglia del Real Giulianova in occasione di un comizio politico che lo ha visto protagonista in Abruzzo.

La cosa non è piaciuta alla dirigenza del Giulianova, che tramite la propria pagina Facebook ha preteso rispetto per la propria maglia e per i propri colori sociali: “Il Real Giulianova a nome del Presidente Luciano Bartolini, dei dirigenti e di tutti i suoi tesserati si dissocia da quanto accaduto nella giornata di ieri in occasione del comizio politico tenuto dal ministro Salvini nella Città di Giulianova. Occasione nella quale è stata fatta indossare, da politici locali, allo stesso Ministro, la maglia della nostra squadra del cuore. Premettendo che nulla abbiamo contro il ministro Salvini, ribadiamo con forza che non permettiamo a nessuno di strumentalizzare i nostri colori per fini politici. Le stesse persone che hanno ritenuto motivo di orgoglio far apparire la nostra maglia su tv e social non hanno mai sostenuto in alcun modo il calcio giuliese e ora vantano senso di appartenenza. I nostri colori e la nostra maglia hanno una storia gloriosa e un valore inestimabile per tutti i nostri tifosi e proprio per questo rivendichiamo il rispetto che non ci è stato dato. “La maglia è SACRA!!!”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy