Seedorf: “Ecco di cosa ho parlato con Berlusconi. Le lacrime di Balo…”

Seedorf: “Ecco di cosa ho parlato con Berlusconi. Le lacrime di Balo…”

– Finisce così la conferenza di Seedorf. Sui trequartisti: “Ai tre davanti chiedo di muoversi tanto dietro la prima punta”. Su De Sciglio: “Turno di riposo? Dipende da come sta, ma non credo”. Su Montolivo: “Fuori ancora? No. A Napoli volevo dare minuti nelle gambe ad Essien e farlo giocare…

– Finisce così la conferenza di Seedorf.

Sui trequartisti: “Ai tre davanti chiedo di muoversi tanto dietro la prima punta”.

Su De Sciglio: “Turno di riposo? Dipende da come sta, ma non credo”.

Su Montolivo: “Fuori ancora? No. A Napoli volevo dare minuti nelle gambe ad Essien e farlo giocare con de Jong”.

Su Diamanti: “E’ un assenza pesante, ma è un problema loro. Noi dobbiamo pensare a noi”.

Sulla posizione di Poli: “Sa fare bene tutte e due le fasi, lo vedo molto bene. Non ha avuto grande spazio, ma sarà importante per noi, ci parliamo spesso”.

Su Kakà: “Non è qui solo per andare ai Mondiali. Lui è qui per aiutare il Milan a crescere e a sua volta il Milan aiuta lui per andare al Mondiale. Secondo me ha grandi possibilità di andare, sta facendo benissimo con la maglia del Milan, se continua così andrà in Brasile”.

Ancora su Honda: “E’ pronto per domani, sta bene, ha recuperato dalla febbre”.

Su Pazzini e Balotelli insieme: “Abbiamo solo due attaccanti centrali, quindi se voglio cambiare durante la partita come faccio? C’ho pensato, è una possibilità, ma ci penso sempre tanto”.

Sulla condizione fisica: “La squadra deve migliorare in tutto, non voglio muovere critiche ad Allegri, non mi interessa. Quando mancano i risultati, devi rincorrere ed è molto più faticoso. Dobbiamo lavorare tanto sul piano fisico e mentale. Squadra che corre poco? Bisogna correre insieme, con intelligenza e velocità. Non importa correre più degli altri”.

Sulla cena con Berlusconi: “Era una cena dove abbiamo parlato ovviamente del futuro del Milan. C’è grande voglia di riportare il Milan in alto”.

Su Balotelli: “Capita a tutti di non giocare bene una aprtita, Mario è un grande talento e speriamo che possa esplodere per diventare il campione che ancora oggi non è. Sono convinto che prima o poi lo vedremo perchè lui ha grande voglia. Le lacrime a Napoli? Sono state uno sfogo, anche lui è umano”.

Sul primo periodo al Milan: “Sono ottimista per il futuro, ma servirà tempo perchè dobbiamo lavorare tanto. Critiche dopo Napoli? Io so bene cosa dobbiamo fare, noi siamo i primi a fare autocritica”.

Su cosa vuole dalla squadra: “Noi vogliamo vincere e anche convincere, giocando una partita intensa e propostiva”.

Su Abate: “A Napoli è stata una scelta obbligata, doveva giocare da terzino per far riposare De Sciglio, ma Honda non stava bene e Kakà era tornato dopo tre giorni di stop. Ignazio sulla fascia sa giocare bene ovunque, così come Poli”.

Su Honda: “Serve pazienza, tanti talenti che sono arrivati in Italia hanno avuto bisogno di tempo per ambientarsi. Non sono preoccupato, lui sta lavorando tanto, dando una mano importante anche in fase difensiva oltre che di costruzione del gioco”.

Sulla formazione: “Non ho grandi dubbi, hanno lavorato tutti bene. Silvestre non è ancora al 100%, Robinho starà fuori una settimana”.

Sul Bologna: “E’ una squadra che merita grande rispetto che ha vinto in casa del Torino. Servirà grande attenzione sui loro punti di forza, sono una squadra molto organizzata”.

Sulla fase difensiva: “Il Napoli non fa molto testo secondo me, se togliamo quella partita abbiamo dimezzato i tiri in porta subiti. Questo perchè abbiamo alzato il baricentro della squadra. Dobbiamo ancora migliorare naturalmente, non sono assolutamente preoccupato”.

Sulla squadra: “Non ho visto giocatori demotivati dopo la sconfitta di Napoli, che ieri ha dimostrato di essere una grande squdara. Nei ragazzi ho visto invece una grande voglia di migliorare”

Sulla partita di domani: “Non abbiamo parlato della Champions, guardiamo una partita alla volta. Dobbiamo pensare solo al Bologna, anche per quel che riguarda la formazione”.

– Finita l’intervista con Milan Channel, mister Clarence Seedorf si sta recando nella Sala delle Conferenze di Milanello per incontrare gli altri giornalisti.

Sulla condizione fisica: “Io sto lavorando sulla squdara sia a livello fisico, che mentale, oltre che tecnico e tattico. Stiamo cercando di lavorare per migliorare la situazione. Non sono preoccupato. Qualsiasi modulo si usa, serve che i giocatori stiano bene fisicamente, non solo con il nostro sistema tattico”.

Sul gioco della squadra: “A Napoli è stata una gara particolare: Abate non giocava da tanto, Essien e Taarabt esordivano nel Milan. Non è una scusa ma quando è così mancano certamente alcuni meccanismi”.

Sulla cena con Berlusconi e Galliani ad Arcore: “E’ stato unincontro molto bello tra persone che hanno grande feeling. Tutti vogliamo riportare il Milan in alto, anche se sappiamo che ci vorrà del tempo”.

Sul modulo: “L’importante è la filosofia del Milan, che è quella del Presidente, cioè vincere e convincere. Tanti ragazzi che ci sono ora non lo sanno forse, quando una squadra arriva a San Siro deve sapere di gicoare con il Milan”.

Sul dialogo con i giocatori: “E’ molto importante, ti permette di capire lo stato d’animo dei giocatori. Per esempio Taarabt, nei primi due giorni era assente e non faceva nemmeno 1/10 di quello che sa fare. el Shaarawy deve avere pazienza, deve pensare a guarire bene”.

Sulla partita contro il Napoli: “Ieri il Napoli ha fatto una grande partita, ma anche prima di giocare con noi avevano fatto bene nonostante i risultati. Anche con noi poi hanno fatto una grande partita e hanno meritato di vincere”.

– Mister Seedorf inizia l’intervista con Milan Channel.

Amici di Milannews.it, benvenuti nella Sala delle Conferenze “Claudio Lippi” di Milanello dove tra poco mister Clarence Seedorf parlerà alla stampa nel giorno di vigilia di Milan-Bologna, gara valida per la quinta giornata di ritorno del campionato di Serie A. Il tecnico olandese, come di consueto, parlerà prima anche al canale tematico rossonero, Milan Channel. Restate con noi!!! (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy