Seedorf: “L’ambizione per il club è quella di sfruttare questo periodo per costruire di nuovo un futuro brillante”

Seedorf: “L’ambizione per il club è quella di sfruttare questo periodo per costruire di nuovo un futuro brillante”

Mister Clarence Seedorf ha rilasciato una lunga intervista al sito ufficiale della Uefa a poche ore dalla sfida tra il suo Milan e l’Atletico Madrid. Il tecnico rossonero sa perfettamente la filosofia del club milanista ed in particolare quella del presidente Berlusconi: “Abbiamo una responsabilità, specialmente nei confronti dei più…

Mister Clarence Seedorf ha rilasciato una lunga intervista al sito ufficiale della Uefa a poche ore dalla sfida tra il suo Milan e l’Atletico Madrid. Il tecnico rossonero sa perfettamente la filosofia del club milanista ed in particolare quella del presidente Berlusconi: “Abbiamo una responsabilità, specialmente nei confronti dei più giovani che ci osservano. Non riguarda solo il fatto di vincere, ma anche di come si vince. In partita voglio vedere una squadra che attacca, che è creativa. La creatività per me significa avere giocatori che mostrano doti individuali, ma che giocano anche come parte di una squadra. Non sono un grande appassionato delle squadre che stanno in difesa e pensano solo al contropiede, anche se può essere molto efficace; puoi vincere così certe volte e certe volte devi giocare così, ma se mi chiedi cosa davvero mi piace in termini di gioco, di certo sono le squadre che segnano più di un gol a partita”.

 

 

Dopo tanti anni da giocatore, Seedorf è tornato al Milan da allenatore per sostituire l’esonerato Allegri:Tornare al Milan è stato come tornare a casa, non sono mai andato via veramente in effetti, conosco tutti, tutti conoscono me. Tornare a Milanello è stato come tornarci dopo un infortunio o dopo una vacanza. L’ambizione per il club è quella di sfruttare questo periodo per costruire di nuovo un futuro brillante e per costruire una squadra forte che sia ancora competitiva a livello mondiale. Dobbiamo assicurarci di essere un grande esempio per gli altri club, per gli altri giocatori e in modo particolare per la gente che ci guarda“. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy