Si pensa a cedere Llorente. Plusvalenza conveniente

Si pensa a cedere Llorente. Plusvalenza conveniente

Fernando Llorente è sul mercato! Questo è quanto riporta oggi La Stampa, secondo cui, l’attaccante spagnolo potrebbe essere uno dei maggiori candidati a lasciare Torino. Preso a 0 euro la scorsa estate dal Bilbao, il prezzo dell’attaccante basco, in una sola stagione è schizzato alle stelle. Oggi vale almeno 20…

Fernando Llorente è sul mercato! Questo è quanto riporta oggi La Stampa, secondo cui, l’attaccante spagnolo potrebbe essere uno dei maggiori candidati a lasciare Torino. Preso a 0 euro la scorsa estate dal Bilbao, il prezzo dell’attaccante basco, in una sola stagione è schizzato alle stelle. Oggi vale almeno 20 milioni di euro. Il restyling del reparto offensivo bianconero, è una delle richieste inderogabili di Antonio Conte. Il tecnico leccese, non ha mai smesso di ringraziare i giocatori che gli hanno permesso di vincere 3 scudetti di fila, ma, per il suo nuovo ciclo, ha preteso una mezza rivoluzione li davanti.

Sicuri partenti saranno: Vucinic (sul montenegrino c’è la Fiorentina con Pradè che offre 5 milioni); Quagliarella, su cui è forte l’interesse della Samp e potrebbe sbarcare a Genova in cambio dell’altra metà di Gabbiadini; Osvaldo, che non è stato riscattato. Mentre Giovinco dovrà invece decidere del suo futuro, lo spazio in squadra probabilmente il prossimo anno sarà uguale a quello appena terminato, quindi spetta al ragazzo scegliere (nel frattempo ha rifiutato l’ipotesi Palermo).

Il solo Tevez naturalmente non basta, ecco appunto che, per arrivare a determinati obiettivi, la Juventus valuta seriamente una cessione eccellente. Guai a toccare Vidal o Pogba, idoli indiscussi dei tifosi e perni fondamentali del reparto mediano. L’unico in grado di generare una plusvalenza monster ha un nome ed un cognome: Fernando Llorente. L’attaccante piace sia al Valencia, sia sopratutto al Barcellona, il quale è disposto a sacrificare Sanchez in virtù di uno scambio alla pari con il giocatore juventino. La società bianconera lavora fortemente sul reparto avanzato e oltre al Nino Maravilla, ha come obiettivi Drogba e Morata.

Llorente potrebbe portare nelle casse di corso Galileo Ferraris 20 milioni di euro o in alternativa, sarebbe l’unica contropartita possibile (da escludere appunto le altre Vidal e Pogba), nell’affare con il Barca riguardo Alexis Sanchez. Con la partenza dello spagnolo e l’arrivo del cileno si creerebbe naturalmente un vuoto nel ruolo di prima punta. Ecco appunto che Morata o in alternativa Drogba, andrebbero a colmare quel vuoto. Priorità a Sanchez quindi, con i due punteri di Real e Costa d’Avorio pronti ad affiancarlo. 2 su 3 quindi…non uno soltanto.

La Juve inoltre vuole riportare a casa Domenico Berardi, l’unico giovane ritenuto all’altezza di vestire fin da subito la maglia bianconera. Per l’attacco che verrà quindi, in casa bianconera si pensa ad una rivoluzione massiccia. La fantasia potrebbe essere assicurata da Sanchez, Berardi, Giovinco e naturalmente Carlitos Tevez. Sui gol si potrebbe contare su Morata e/o Drogba. Lo stesso Tevez potrebbe giocare da prima punta, con Sanchez e Berardi sugli esterni..fantasia e genio al potere.

Il Mondiale non aiuta e potrebbe modificare notevolmente i prezzi dei vari obiettivi bianconeri. Ma nel frattempo Marotta e Paratici lavorano sottotraccia, per consegnare ad Antonio Conte una rosa all’altezza per la prossima Champions League. In attesa della fantasia sul campo…si prova a giocare di fantasia sul mercato. Dove mancano i soldi, devono arrivare le idee. E quelle di certo, alla Juve non mancano. La Spagna è chiaramente diventata terra di conquiste per questo mercato. Non resta quindi che augurare una buena suerte ai dirigenti juventini! (tuttojuve)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy