SKY SPORT – Seedorf clamorosamente dice: “No a Balotelli e Pazzini”.

SKY SPORT – Seedorf clamorosamente dice: “No a Balotelli e Pazzini”.

Il Milan cerca gol, ma Clarence Seedorf non intende cambiare strategia. La partita con la Juventus ha messo in mostra la difficoltà dei rossoneri di concretizzare le occasioni create, ma l’olandese ribadisce la propria posizione: no alle due punte. “Difficile un Milan a due punte. Pazzini e Balotelli hanno caratteristiche…

Il Milan cerca gol, ma Clarence Seedorf non intende cambiare strategia. La partita con la Juventus ha messo in mostra la difficoltà dei rossoneri di concretizzare le occasioni create, ma l’olandese ribadisce la propria posizione: no alle due punte. “Difficile un Milan a due punte. Pazzini e Balotelli hanno caratteristiche diverse e vanno utilizzati, sono due titolari. Nella mia carriera ho avuto anche 20 titolari, ma giocano 11. Abbiamo poi solo due punte centrali e Petagna non lo ritengo ancora pronto” ha spiegato a ‘Sky Sport’.

 

A proposito dell’amara sfida contro i bianconeri, Seedorf preferisce pensare positivo. “La rabbia resta, ma è una rabbia positiva perché viene fuori la convinzione che la squadra meritava di raccogliere qualcosa in più”. 

Qualche consiglio, comunque, l’oranje lo accoglie volentieri, soprattutto in vista della sfida di ritorno contro l’Atletico Madrid. “Ancelotti verrà a Coverciano, parleremo sicuramente un po’, chiederò informazioni” ha ammesso. 

 

Chiosa finale su Honda, fin qui deludente nei suoi primi mesi al Milan. “Contro la Samp ha fatto un’ottima gara, ma credo abbia bisogno di tempo per adattarsi al calcio italiano, alla lingua, al cibo. Sappiamo delle sue qualità e darà il suo contributo”. (TMW)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy