SKY – Lo sport arriva GRATIS sul digitale terrestre!

SKY – Lo sport arriva GRATIS sul digitale terrestre!

SKY PUNTA AL TASTO 8 DEL TELECOMANDO PER UNA RETE TUTTA SPORTIVA: GRATIS ROMA – E’ ormai guerra senza esclusione di colpi tra Sky e Mediaset. Dopo l’annuncio in settimana da parte della tv del biscione della nuova offerta pay per la stagione 2015/2016 con l’esclusiva della Champions League e…

SKY PUNTA AL TASTO 8 DEL TELECOMANDO PER UNA RETE TUTTA SPORTIVA: GRATIS

ROMA – E’ ormai guerra senza esclusione di colpi tra Sky e Mediaset. Dopo l’annuncio in settimana da parte della tv del biscione della nuova offerta pay per la stagione 2015/2016 con l’esclusiva della Champions League e l’imminente lancio di un nuovo decoder unico per digitale terrestre, satellite e Ip Tv, è notizia di oggi che il gruppo di proprietà di Rupert Murdoch sia ormai ad un passo dal conquistare il tasto 8 del telecomando sul digitale terrestre. E sarà una conquista storica perché l’emittente della famiglia Murdoch porterà così la sfida a Rai e Mediaset dentro il “giardino buono” della televisione italiana. Secondo quanto riportato da Repubblica, dopo aver lanciato Cielo (ma solo al numero 26) e Sky Tg 24 (al numero 27 del telecomando), i manager di Sky appronteranno per il canale 8 un palinsesto gratuito, che sarà lanciato a fine agosto. Tra le ipotesi, quella di una rete tutta sportiva.

 

 

A vendere il canale 8 sarà il colosso statunitense Viacom, che al momento ci trasmette Mtv. L’accordo tra le parti sarebbe ormai definito e dovrebbe essere firmato la prossima settimana. Si tratta di un contratto voluminoso e complesso. In cui il pagamento verrà effettuato in due parti. Viacom prenderà subito un corposo assegno e, a seguire, una seconda tranche. Ma questa seconda fetta di torta arriverà a patto che si chiuda senza danni la lunga causa legale avviata dall’emittente Telenorba sulla numerazione del telecomando del digitale terrestre. (calcioefinanza.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy