SPALTI – Il pareggio del Legia è targato Marta!

SPALTI – Il pareggio del Legia è targato Marta!

Di Roberto Maccarone ROMA – La Lazio contro il Legia torna ad assaporare il gusto della vittoria. Certo, di fronte non c’era il Real Madrid ma si sa, che in tempo di carestia ogni vittoria… è buona pure contro una squadra di seconda categoria. Finalmente qualche sorriso, finalmente Anderson (discussissimo…

Di Roberto Maccarone

ROMA – La Lazio contro il Legia torna ad assaporare il gusto della vittoria. Certo, di fronte non c’era il Real Madrid ma si sa, che in tempo di carestia ogni vittoria… è buona pure contro una squadra di seconda categoria. Finalmente qualche sorriso, finalmente Anderson (discussissimo da decine dei tifosi sui social network) in gol con conseguente ringraziamento al Signore, grazie al cielo. La linea verde della Lazio soddisfa pure Vlado, che in un momentaccio come questo, fra notizie dolci come cioccolata provenienti dalla Svizzera esulta alla grande ad ogni rete. Hernanes trotta, Biglia a metà. Radu – nel dubbio – mena: ha rischiato pure Keita. Vince la Lazio, ma vince pure il Legia che per sfidare l’immenso Manzo schiera Marta Ostrowska: team manager donna dei Polacchi che lascia tutti interdetti – pure Pinelli di Mediaset – al momento della prima sostituzione di Urban. La Lazio torna a Roma con una vittoria che fa morale, ma che non può soddisfare i laziali fino in fondo. Ora c’è da riprendere la strada maestra anche in campionato: due pizze al Napoli farebbero Benitez a tutti.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy