Spinosi (ag.Fifa): “Doria-Cesar sì, Ederson no. Berlusconi aiuterà Seedorf”

Spinosi (ag.Fifa): “Doria-Cesar sì, Ederson no. Berlusconi aiuterà Seedorf”

L’agente FIFA Lodovico Spinosi, esperto di calcio brasiliano, ha parlato del mercato del Milan a ilsussidiario.net. Seedorf-Milan, curiosità per l’arrivo del nuovo allenatore? Molta, è una novità assoluta visto che non ha mai allenato. Però ha carisma e personalità, vediamo se basteranno. Qualcuno ha paragonato l’ingaggio di Seedorf a quello…

L’agente FIFA Lodovico Spinosi, esperto di calcio brasiliano, ha parlato del mercato del Milan a ilsussidiario.net.

Seedorf-Milan, curiosità per l’arrivo del nuovo allenatore? 

Molta, è una novità assoluta visto che non ha mai allenato. Però ha carisma e personalità, vediamo se basteranno.

Qualcuno ha paragonato l’ingaggio di Seedorf a quello di Sacchi… 

Diciamo che per certi versi può sembrare così, ma Sacchi era già conosciuto come un tecnico innovativo, e d’altro canto aveva giocato molto meno rispetto a Seedorf. Certo dipenderà molto da Berlusconi: il presidente dovrà supportare la sua scelta ma c’è da credere che lo farà.

Il presidente non dovrebbe presenziare alla conferenza di presentazione di Seedorf… 

La sua presenza sarebbe stata un segnale positivo, ma Seedorf è un’idea di Berlusconi e sono convinto che il presidente aiuterà il progetto dell’olandese, anche in sede di calciomercato.

Subito accostati alcuni brasiliani al Milan. Doria è il nuovo Thiago Silva? 

Andiamoci piano con questo ragazzo. E’ sicuramente bravo e a giugno potrebbe anche arrivare a Milano, ma ha fatto un primo anno positivo, il secondo meno e quest’anno sta provando a ritornare a grandi livelli.

Nel mirino del Milan ci sarebbe anche Cesar del Ponte Preta. E’ un giocatore interessante?

Molto, ricorda Lucio anche se è più tecnico dell’ex difensore dell’Inter. Ha un grande futuro davanti a sé.

Altro giocatore accostato ai rossoneri è l’attaccante Ederson… 

E’ un buon giocatore ma al Milan servono altri elementi, attaccanti già pronti per fare il salto di qualità. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy