Sporting Defensor, vittoria e festino a luci rosse

Sporting Defensor, vittoria e festino a luci rosse

Lo Sporting Defensor, venerdì a Medellin, ha vissuto una serata dalle emozioni forti: la squadra uruguaiana, infatti, ha battuto 2-0 l’Atletico Nacional nell’andata dei quarti di finale di Copa Libertadores. Con un piede in mezzo in semifinale, un paio di giocatori hanno deciso di esagerare nei festeggiamenti: così hanno organizzato…

Lo Sporting Defensor, venerdì a Medellin, ha vissuto una serata dalle emozioni forti: la squadra uruguaiana, infatti, ha battuto 2-0 l’Atletico Nacional nell’andata dei quarti di finale di Copa Libertadores. Con un piede in mezzo in semifinale, un paio di giocatori hanno deciso di esagerare nei festeggiamenti: così hanno organizzato un festino a luci rosse nell’albergo della squadra. Ma la situazione è sfuggita di mano e le foto sono finite sul web.

 

I protagonisti della vicenda si chiamano Ramon “Cachila” Arias e Matias Malvino. Nelle tre ore di libertà accordate dal club prima di andare a nanna, i due companeros si sono scatenati con ragazze colombiane del posto, per l’occasione poco vestite. Le foto sono finite sul web e la scappatella dei due calciatori è diventato trend topic anche su Twitter. L’allenatore Fernando Curutchet si è mostrato visibilmente infastidito per l’accaduto, mentre la società non ha annunciato provvedimenti: “Per ora il giudizio è sospeso, non si può decidere a caldo”. Il club di Montevideo, il prossimo 15 maggio, gioca il ritorno dei quarti di Libertadores. Ma i due latin lover rischiano di guardarla dalla tribuna. Anche se nel post ci sarà sempre modo di festeggiare… (Sportmediaset.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy