TuttoJuve: “NOMI ALLUCINANTI!”

TuttoJuve: “NOMI ALLUCINANTI!”

Forse qualcuno si diverte, ma i nomi che fuoriescono per il dopo Conte, eventualità che il mondo bianconero non vuole nemmeno prendere in considerazione, sono abbastanza allucinanti. Dopo aver avuto Conte, simbolo di Juventinitá, impossiile pensare a un altro come lui, non solo per quello che ha fatto in questi…

Forse qualcuno si diverte, ma i nomi che fuoriescono per il dopo Conte, eventualità che il mondo bianconero non vuole nemmeno prendere in considerazione, sono abbastanza allucinanti. Dopo aver avuto Conte, simbolo di Juventinitá, impossiile  pensare a un altro come lui, non solo per quello che ha fatto in questi tre anni a livello tecnico, ma anche di motivazioni, mentalità, voglia di vincere. Il mister salentino fin dal primo giorno ha saputo ricompattare un ambiente che aveva bisogno di un leader e Conte era quel leader. Non un domatore di leoni, non solo un motivatore e nemmeno solo un mister caro per il suo passato, ma una persona che ha saputo creare un gruppo, ottenere il massimo di suoi giocatori e vincere, ora tutti sperano che possa rimanere. Alternative non ce ne sono oggi sulla piazza. Tre anni fa c’era Conte che poteva essere raggiunto e che, anche se non aveva vinto coppe o scudetti, aveva mostrato già alcune delle sue caratteristiche. Ora chi c’è? Poco sul fronte allenatori, tra tecnici all’estero che però non sono forse adatti al mondo Juve (Spalletti e Mancini), o altri che hanno vissuto alti e bassi (Mihajlovic) ed infine coloro che probabilmente non si muoveranno mai perché stanno facendo troppo bene per mollare (Klopp e Simeone). Ad oggi il futuro non deve essere solo Conte perché ha un contratto fino al 2015, ma perché Conte e’ il meglio per la Juventus e il meglio per Conte e’ la Juventus, perché non potrà trovare mai nulla come quello che trova a Torino e presso il suo popolo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy