Una mano e una pistola nel tweet di Balo: “Gente falsa, credo solo nella famiglia”

Una mano e una pistola nel tweet di Balo: “Gente falsa, credo solo nella famiglia”

“Life is full of Fake people. Trust No one (Only your family)”, la vita è piena di gente falsa, non credere in nessuno, solo nella tua famiglia. Il tweet di ieri di Mario Balotelli, subito ripreso dalla Gazzetta dello Sport, farà parlar di sé. Una mano bianca stringe una mano…

“Life is full of Fake people. Trust No one (Only your family)”, la vita è piena di gente falsa, non credere in nessuno, solo nella tua famiglia. Il tweet di ieri di Mario Balotelli, subito ripreso dalla Gazzetta dello Sport, farà parlar di sé. Una mano bianca stringe una mano nera, che si trasforma in pistola. Scelta discutibile dell’attaccante rossonero, ma soprattutto vien da chiedersi a chi fosse rivolto quel testo molto forte. La rosea oggi in edicola abbozza l’ipotesi Seedorf, ma non basta. L’esclusione dai titolari in Lazio-Milan può aver generato una reazione simile? Difficile da dirsi. Resta il fatto che l’utilizzo di twitter come sfogo personale rimane un dettaglio che rischia di allontanare Balotelli e il Milan, non certo di chiarire o avvicinare eventuali incomprensioni. 

 

 

Il palo di ieri poteva aver miglior sorte, ma l’impatto nel match dell’attaccante rossonero è stato comunque giudicato sufficiente dalla stampa sportiva, Balotelli resta di gran lunga il miglior realizzatore della sfortunata stagione in corso, ma un utilizzo più consono di twitter sicuramente gioverebbe alla serenità dell’attaccante numero 45 e di conseguenza a quella dello spogliatoio rossonero. (Milannews.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy