Verso la Juve grossi problemi per Reja: ecco le ultime sulla formazione

Verso la Juve grossi problemi per Reja: ecco le ultime sulla formazione

All’Olimpico di Roma la Juventus proverà ad allungare la propria striscia di vittoria consecutive portandola a 13 per mantenere quantomeno il distacco dalle inseguitrici Roma e Napoli. L’obiettivo, non dichiarato da Conte e i suoi, è superare le 17 vittoria di fila dell’Inter di Mancini datata 2006/07 e iscrivere definitivamente…

All’Olimpico di Roma la Juventus proverà ad allungare la propria striscia di vittoria consecutive portandola a 13 per mantenere quantomeno il distacco dalle inseguitrici Roma e Napoli. L’obiettivo, non dichiarato da Conte e i suoi, è superare le 17 vittoria di fila dell’Inter di Mancini datata 2006/07 e iscrivere definitivamente la squadra nella storia del campionato italiano. Di fronte ci sarà però una Lazio che nel 2014 non ha mai perso (due vittorie e un pareggio) e che sta lentamente ritrovando la solidità a lungo perduta grazie al lavoro del tecnico Reja che ha deciso di ripartire blindando la difesa per poi iniziare a costruire una squadra che produca anche gioco e gol per tentare la rimonta verso un posto in Europa League che al momento appare ancora distante, ma non irraggiungibile.

Da osservare con attenzione sarà il comportamento dei tifosi biancocelesti che nei giorni scorsi si erano divisi sulle varie radio romane e sui social network fra chi spera nella vittoria della Lazio e chi invece guarda ai rivali cittadini della Roma e chiede ai propri beniamini di non favorire i giallorossi nella corsa scudetto lasciando passare la Juventus.

 

COME ARRIVA LA LAZIO – Grossi problemi per Reja che ha gli uomini contati in difesa e deve inventarsi un esterno mancino viste le indisponibilità di Radu e Lulic. Si va verso la conferma della difesa a tre con Biava e Dias affiancati da Ciani. Sugli esterni dovrebbero agire Cavanda a destra e Vinicius a sinistra. In mezzo doppio play con Ledesma e Biglia. In avanti Hernanes e Candreva supporteranno l’unica punta Klose. Verso il recupero, ma solo per la panchina Konko e Gonzalez.

COME ARRIVA LA JUVENTUS – Solo un assente per Conte in vista della trasferta di Roma: Chiellini squalificato. Per sostituirlo è sfida fra Caceres e Ogbonna col secondo favorito. Per il resto si va verso il solito schieramento con Marchisio che potrebbe partire nuovamente dalla panchina per poi dare il cambio a Pirlo. In avanti solito tandem formato da Tevez e Llorente. Da valutare la presenza fra i convocati di Mirko Vucinic dopo che la trattativa per il suo trasferimento all’Inter è clamorosamente saltata nei giorni scorsi. (Tmw)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy