Visita choc e l’operazione al cuore: Lorenzo muore sotto i ferri a 55 anni

Visita choc e l’operazione al cuore: Lorenzo muore sotto i ferri a 55 anni

VEDELAGO – Si è presentato a una visita cardiologica di routine, fissata da tempo. Lorenzo Guidolin avrebbe compiuto 56 anni il 7 dicembre e non aveva mai avuto problemi di salute. Ma l’ecocardiogramma effettuato mercoledì pomeriggio all’ospedale di Montebelluna ha evidenziato qualcosa di grave. Anzi, di talmente grave da richiedere…

VEDELAGO – Si è presentato a una visita cardiologica di routine, fissata da tempo. Lorenzo Guidolin avrebbe compiuto 56 anni il 7 dicembre e non aveva mai avuto problemi di salute.  Ma l’ecocardiogramma effettuato mercoledì pomeriggio all’ospedale di Montebelluna ha evidenziato qualcosa di grave. Anzi, di talmente grave da richiedere l’mmediato trasferimento al reparto di cardiologia dell’ospedale di Treviso dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Il cuore però non ha retto e venerdì sera intorno alla 23 ha cessato di battere.  Discendente della famiglia di Giacinto “Moro” Guidolin, il bisnonno fondatore dell’ultra centenaria macelleria di Fossalunga gestita poi da papà Mario, ora dal fratello Massimo, aveva scelto un’altra strada.Dipendente del Credito Trevigiano, da tempo gestiva l’agenzia di Coste di Maser. La morte improvvisa ha gettato nel dolore la famiglia. La moglie Lucia, 52 anni, i figli Alice, 28 anni, impiegata di banca, Alberto, 25 anni, laureato in architettura, e Sara, 15 anni, studentessa al liceo linguistico di Montebelluna. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy