• SUL CAN. 669 DELLA TUA TELEVISIONE TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Zitti tutti, parla Taraabt!

Zitti tutti, parla Taraabt!

Ai microfoni di Milan Channel, Adel Taarabt, grande protagonista della vittoria contro il Genoa, ha rilasciato oggi a Milanello queste dichiarazioni: “Lunedì abbiamo giocato un’ottima partita, non è stato facile perché loro sono una squadra organizzata e hanno pressato tanto. E’ stata una vittoria importante per la corsa per l’Europa…

di redazionecittaceleste

Ai microfoni di Milan Channel, Adel Taarabt, grande protagonista della vittoria contro il Genoa, ha rilasciato oggi a Milanello queste dichiarazioni: “Lunedì abbiamo giocato un’ottima partita, non è stato facile perché loro sono una squadra organizzata e hanno pressato tanto. E’ stata una vittoria importante per la corsa per l’Europa League. Io preferisco segnare, ma sono contento anche per l’assist a Honda. La cosa più importante però è che la squadra vinca. Sono contento del gioco espresso. Ora lottiamo uno per l’altro in campo, da soli non si vincono le partite, ma solo giocando di squadra. Seedorf? Ci dice sempre di combattere l’uno per l’altro, mi ha detto che crede molto in me, se sono stanco glielo devo dire perché ci sono tanti giocatori in panchina che possono fare bene. Catania? Non dobbiamo sottovalutarla, chi viene a San Siro gioca per difendersi, quindi non è mai facile. Noi dobbiamo provare a portare a casa questi tre punti. Rami, Mexes, De jong mi hanno aiutato molto da quando sono arrivato, cercano di proteggermi sempre e di darmi una mano. Sono molto contento di essere qui, voglio dimostrare di essere un giocatore da Milan, quando vado in campo do sempre tutto. Quando ero in Inghilterra giocavo più centrale, qui invece difendo come non ho mai fatto, anche mio papà mi ha detto che corro più di prima. Qui sono contento, sento che il Milan è il mio club. Futuro? Non so cosa succederà, ho un mese e mezzo per fare bene con il Milan. Darò tutto per questa squadra e voglio che tutti ricordino il mio periodo al Milan per avere dato sempre tutto”. (Milannews.it)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy