MOTOTRI: E’ UN PUROSANGUE ARABO L’AUTO PIU’ VELOCE DEL MONDO, 5000 CAVALLI, 560 KM/H

MOTOTRI: E’ UN PUROSANGUE ARABO L’AUTO PIU’ VELOCE DEL MONDO, 5000 CAVALLI, 560 KM/H

ROMA – Effettivamente lo scopo di stupire è stato ampiamente raggiunto. Anche troppo. Tutto, dalla linea pazzesca al motore, ai cavalli dichiarati, cin-que-mila (5.000), alla velocitàdichiarata, cinque-cento-sessanta-chilometri-all’ora (560 km/h), ha dell’incredibile. Dati che diciamo “dichiarati” non per non credere a quanto viene detto, ma le attuali conoscenze e le tecnologie…

ROMA – Effettivamente lo scopo di stupire è stato ampiamente raggiunto. Anche troppo. Tutto, dalla linea pazzesca al motore, ai cavalli dichiarati, cin-que-mila (5.000), alla velocitàdichiarata, cinque-cento-sessanta-chilometri-all’ora (560 km/h), ha dell’incredibile. Dati che diciamo “dichiarati” non per non credere a quanto viene detto, ma le attuali conoscenze e le tecnologie disponibili fanno pensare un poco al fatto che si possano raggiungere così, tranquillamente (!), certi risultati.

Cavalli, cavalli, cavalli. Basti pensare ad esempio alla Bugatti Veyron, che dichiara una potenza di 1001 cavalli, per giunta nemmeno tutti rilasciabili immediatamente all’affondare il pedale del gas. Infatti l’acquirente di un simile gioiello, la cui nobile firma è garantita da un costruttore come Audi, e scusate se è poco, per ottenere tutti i cavalli acquistati dovrà farsi rilasciare un’apposita chiavetta che libererà tutta la potenza promessa solo dopo che il costruttore avrà avuto la garanzia delle capacità di guida sovrumane del proprio cliente.

Prototipo. E poi la tecnologia attuale nel campo delle frizioni, dei freni e, soprattutto, degli pneumatici, difficilmente sarà già arrivata a tali livelli per garantire la sicurezza di un bolide del genere. Ma tant’è: la macchina, anche se ancora allo stadio di prototipo, chiamata Devel Sixteen, è stata presentata e fa bella mostra di sé al Salone e il vice presidente della società Defining Extreme Vehicles Car Industry, Devel appunto, ha dichiarato che la vettura dimostra che Dubai potrà avere un ruolo di prim’ordine nel panorama automobilistico mondiale e che ne costruiranno sei esemplari all’anno. Non resta che attendere.

Tornando al mostro esposto al motor show dell’Emirato che diventa di anno in anno più interessante, il costruttore ha dichiarato che per lo stile i design si sono ispirati ai caccia della Usaf F15. Sotto il cofano probabilmente ci sarà un 12 cilindri di oltre sette litri di cilindrata sovralimentato con quattro turbocompressore in grado di sviluppuare l’incredibile potenza. Da paura anche l’accelerazione: lo 0-100 vola via in appena 1,8 secondi. Il prezzo, invece, non pare “esagerato” viste le promesse: i sei esemplari previsti l’anno dovrebbero costare un milione di dollari. Per i più ottimisti a lista d’attesa è già stata aperta.

LEGGO.IT

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy