NUOVI ACQUISTI / La scelta di Pioli e della Lazio: puntare già contro il Bayer su Milinkovic

NUOVI ACQUISTI / La scelta di Pioli e della Lazio: puntare già contro il Bayer su Milinkovic

ROMA – Non solo extra-campo, Il Messaggero quest’oggi analizza anche come la Lazio, sul terreno verde di gioco, sta preparando l’avvicinarsi del preliminare Champions: ‘Dal campo arrivano i segnali più preoccupanti. Una squadra quasi slegata, giù di tono e poco convinta. L’esatto contrario di quella ammirata la passata stagione. Va…

ROMA – Non solo extra-campo, Il Messaggero quest’oggi analizza anche come la Lazio, sul terreno verde di gioco, sta preparando l’avvicinarsi del preliminare Champions: ‘Dal campo arrivano i segnali più preoccupanti. Una squadra quasi slegata, giù di tono e poco convinta. L’esatto contrario di quella ammirata la passata stagione. Va bene non essere ancora al massimo in questa fase, ma la lentezza in alcuni casi, la poca brillantezza e qualche errore tecnico-tattico ameno di dieci giorni dalla sfida più importante della stagione, sono segnali non proprio incoraggianti. Pioli sa dove andare a correggere e, probabilmente, anche gli innesti da fare.Per la preparazione sono previsti approfondimenti, mentre per la squadra, oltre ai ritorni di Parolo e Lulic, il tecnico vorrebbe lanciare
Milinkovic-Savic a centrocampo. Potrebbe essere il serbo la grande novità per la doppia sfida col Bayer Leverkusen.La società, ier i,ha inviato la lista Uefa. L’unica sorpresa è che invece di essere 25, in realtà sono ventisei. Nella lista B figura il nome di Keita, ma era già previsto e non è una causa dello sfogo di Shanghai. E’ il più giovane e risulta essere tesserato da almeno due stagioni – conclude Il Messaggero -‘

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy