Roma, Raptus d’amore a Villa Pamphili

Roma, Raptus d’amore a Villa Pamphili

ROMA – Gli amanti sono stati pizzicati dalla Polizia vicino al laghetto del Giglio a Villa Pamphili, uno dei parchi storici piu’ prestigiosi della Capitale. Quando una pattuglia del Commissariato Trastevere e’ arrivata nel parco, e’ stata immediatamente avvicinata da numerose persone che gli hanno indicato l”’alcova” degli amanti. Alle…

ROMA – Gli amanti sono stati pizzicati dalla Polizia vicino al laghetto del Giglio a Villa Pamphili, uno dei parchi storici piu’ prestigiosi della Capitale. Quando una pattuglia del Commissariato Trastevere e’ arrivata nel parco, e’ stata immediatamente avvicinata da numerose persone che gli hanno indicato l”’alcova” degli amanti.

Alle spalle di una fontana, ma ben visibili agli occhi dei passanti, i poliziotti hanno trovato un uomo e una donna completamente nudi, intenti in rapporto sessuale. Erano le 18 di ieri.

Accortisi della presenza della Polizia i due hanno interrotto le effusioni e hanno iniziato a rivestirsi. Protagonisti della vicenda due romani 45 anni lui e 28 anni lei. Nessuno dei due aveva documenti.

Sono stati prima accompagnati alla Polizia Scientifica e poi negli uffici del Commissariato Monteverde, dove sono stati denunciati per atti osceni in luogo pubblico e contrari alla pubblica decenza.

Fonte: Ansa.it

Redazione NEWS

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy