CICLISTA TRAVOLTO E UCCISO DA UN’AUTO

CICLISTA TRAVOLTO E UCCISO DA UN’AUTO

MARCON – Travolto e ucciso da un’auto pirata. Non ce l’ha fatta Alessandro Pedrazzi, il 39enne di Favaro, soccorso giovedì pomeriggio verso le sei a San Liberale da un automobilista di passaggio. L’uomo, uscito da casa in bici, era riverso sull’asfalto in condizioni preoccupanti. È deceduto alle quattro e mezza…

MARCON – Travolto e ucciso da un’auto pirata. Non ce l’ha fatta Alessandro Pedrazzi, il 39enne di Favaro, soccorso giovedì pomeriggio verso le sei a San Liberale da un automobilista di passaggio. L’uomo, uscito da casa in bici, era riverso sull’asfalto in condizioni preoccupanti. È deceduto alle quattro e mezza di stamattina all’ospedale dell’Angelo dopo che i medici hanno tentato di tutto per strapparlo alla morte: ma le gravissime lesioni al bacino e agli arti inferiori purtroppo non gli hanno dato scampo.  L’appello. «Vi prego aiutateci a scoprire chi ha ucciso Alessandro. Chi lo ha travolto e ridotto in fin di vita deve essere stato alla guida o di un Suv o di un camion. Se qualcuno ha visto qualcosa lo dica». A lanciare il disperato appello, è il fratello di Alessandro. «È impossibile che si possa essere ridotto così – continua il fratello – cadendo da solo di sella. Era maciullato e lo hanno lasciato per strada come un cane a morire dissanguato». L’investimento lungo la Sp 40 a San Liberale, all’altezza del civico 105 di viale Don Sturzo in direzione Quarto d’Altino. La stessa Polizia locale di Marcon esorta eventuali testimoni a telefonare ai seguenti numeri: 041 5997125 – 2747070. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy