L’angolo della Salute – LA BANANA

L’angolo della Salute – LA BANANA

Rispetto alla comune frutta fresca, la banana ha un minor contenuto di acqua ed è per questo che è più calorica. La banana che non ha raggiunto una buona maturazione può risultare di difficile digestione, ed è per questo che dovrebbe essere consumata quando la buccia esterna raggiunge una colorazione…

Rispetto alla comune frutta fresca, la banana ha un minor contenuto di acqua ed è per questo che è più calorica. La banana che non ha raggiunto una buona maturazione può risultare di difficile digestione, ed è per questo che dovrebbe essere consumata quando la buccia esterna raggiunge una colorazione tigrata data dalla caratteristica presenza di macchie scure. Questa raccomandazione è valida soprattutto per i bambini che già dal terzo-quarto mese di vita introducono questo frutto nella loro dieta. I principi nutritivi presenti nella banana sono soprattutto zuccheri e amidi, è anche ricca di potassio ed ha un discreto apporto di vitamine. Per la sua ricchezza in potassio, la banana è particolarmente indicata agli sportivi, come spuntino da consumare prima o dopo lo sport. Per la sua consistenza, invece, è indicata ai bambini ma anche agli anziani che spesso hanno problemi di masticazione. La banana può essere gustata sola, o insieme con altra frutta sotto forma di macedonia così da ottenere un cocktail completo di tutti i sali minerali e vitamine presenti nei vari frutti. La banana può essere abbinata al latte per la preparazione di ottimi frullati energetici, consigliati ai bambini e agli anziani; inoltre può rappresentare il frutto base per la decorazione di torte e crostate, in quest’ultimo caso per evitare che diventi di colore scuro con l’esposizione alla luce è necessario spremere un limone e passare i pezzetti di banana nel succo del limone.

Raffaella Cerroni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy