L’angolo della Salute – LA FRUTTA SCIROPPATA

L’angolo della Salute – LA FRUTTA SCIROPPATA

La frutta in scatola è conservata grazie alla presenza dielevate dosi di glucosio. A causa dei trattamenti termicia cui è sottoposta, questo tipo di frutta ha caratteristichenutrizionali minori rispetto alla frutta fresca e a quella secca.Tuttavia la distruzione delle vitamine non è totale, lepercentuali variano dal 30 al 50% a…

La frutta in scatola è conservata grazie alla presenza dielevate dosi di glucosio. A causa dei trattamenti termicia cui è sottoposta, questo tipo di frutta ha caratteristichenutrizionali minori rispetto alla frutta fresca e a quella secca.Tuttavia la distruzione delle vitamine non è totale, lepercentuali variano dal 30 al 50% a seconda del prodotto ea seconda della tecnica di produzione utilizzata dalla aziendaproduttrice.La frutta, oltre alla vitamine, ha anche proprietà menolabili che rimangono integre anche dopo i processi diconservazione. Anche le fibre e la cellulosa presenti nellafrutta fresca si ritrovano integre nella frutta sciroppata equindi sempre utili per contrastare la stipsi.La frutta sciroppata rappresenta un’ottima alterativa allafrutta fresca nei bambini, dopo i primi due anni di vita, chehanno scarso appetito, ma anche per le persone anziane chehanno problemi di masticazione e sono inappetenti.I cibi inscatolati non vanno conservati in frigorifero maa temperatura ambiente e una volta aperti andrebberoconsumati nell’arco della giornata, in caso contrario ènecessario conservare il cibo in frigorifero per evitare chepossa deteriorasi a temperatura ambiente.

Raffaella Cerroni

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy