L’Australia brucia, centinaia di case distrutte. Le fiamme accerchiano la periferia di Sidney

L’Australia brucia, centinaia di case distrutte. Le fiamme accerchiano la periferia di Sidney

SIDNEY – Un devastante incendio sta bruciando l’Australia. La zona colpita è quella del Nuovo Galles del sud dove sono più di un centinaio le abitazioni divorate dalle fiamme. I roghi – riferisce la Bbc – continuano a bruciare alla periferia di Sidney, malgrado le temperature e i venti siano…

SIDNEY – Un devastante incendio sta bruciando l’Australia. La zona colpita è quella del Nuovo Galles del sud dove sono più di un centinaio le abitazioni divorate dalle fiamme. I roghi – riferisce la Bbc – continuano a bruciare alla periferia di Sidney, malgrado le temperature e i venti siano in calo. Un uomo è morto mentre tentava di proteggere la sua casa. Il primo ministro Tony Abbott ha visitato Winmalee nelle Blue Mountains, una delle aree più colpite dagli incendi, circa 70 chilometri a ovest di Sidney. Gli incendi boschivi, un fenomeno consueto in Australia, quest’anno sono arrivati prima del previsto, alimentando i timori che la situazione possa peggiorare. Centinaia di residenti hanno trascorso la notte nei centri di emergenza e molti quando sono tornati a controllare la situazione non hanno più trovato la loro casa. Le fiamme, secondo quanto riferito dai pompieri, hanno raggiunto tra i 20 e i 30 metri di altezza. (Leggo.it)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy